Sónar by day: tutte le info per assistere al festival

Pubblicato da nella categoria Feste e festival, Uscire. Ultimo aggiornamento il 13 giugno, 2018. 0 commenti

Avete intenzione di assistere al Sónar by day? Ecco tutte le informazioni pratiche di cui potreste aver bisogno per approfittare al meglio del festival!

Sónar by day

Partecipare a un festival di diversi giorni come il Sónar richiede un minimo di organizzazione. Per farvi approfittare dei concerti nel miglior modo possibile, abbiamo assistito al festival e abbiamo fatto il pieno di informazioni. Ecco il nostro resoconto!

I palchi del Sónar by day

Il Sónar by day (Sónar di giorno) ha luogo a Barcellona, alla Fira Montjuïc. È molto facile accedervi perché è ben servito da autobus e metro che fermano a Plaça Espanya.

Il Sónar by day è diviso in 5 palchi:

  • Sónar Village: è il palco più grande. Non ci sono posti a sedere, ma il pavimento è coperto da prato artificiale e quindi potrete sedervi o stendervi senza problemi. Sono presenti delle tende in alcuni luoghi e quindi ci sono spazi al sole o all’ombra. A voi la scelta!
  • Palco Dôme Red Bull: questo palco è all’interno ed è quindi completamente coperto. Lo spazio è minore e il pubblico resta in piedi.
  • Sónar Hall e Sónar Complex: sono palchi all’interno che accolgono spettacoli audiovisivi. Quello che è certo è che questo luogo è fuori dal comune!
  • Sónar XS: è un palco all’interno che ospita i concerti di suoni più urbani. Qui suonano il trap e il dancehall.

Il sistema di pagamento del Sónar

Tutti i pagamenti all’interno del Sónar si effettuano tramite un braccialetto chiamato “Sónar Cashless”. Ecco come funziona:

  • Andate in un punto Sónar Cashless del festival
  • Pagate la somma che pensate di spendere al Sónar
  • Riceverete un braccialetto una volta accreditata questa somma
  • Ogni volta che acquisterete qualcosa, dovrete passare il vostro braccialetto sull’apparecchio per pagare. Potrete verificare il totale rimasto sullo schermo.
  • Quando saprete di non voler spendere altro, potrete recuperare il credito rimasto ai terminali Sónar Cashless. Sono previste delle file apposite per il rimborso: sono le file “refund” indicate in rosso.
  • Attenzione! I punti Sónar Cashless chiudono 30 minuti prima della fine del festival. Se vi resta del credito dopo questo momento, potrete comunque chiedere un rimborso via internet.

Bere e mangiare al Sónar by day

Sono presenti diversi bar nel festival. Qui viene servita birra, bevande gassate, acqua e drink alcolici. Vedrete anche dei camerieri che si aggirano tra i partecipanti al festival per vendere birre senza che dobbiate andare fino al bar. Un’ottima pensata!

Sono presenti dei food truck dietro a uno dei bar, accanto alle tante tavolate. Considerate meno di 10€ a piatto.

Le cose indispensabili per il Sónar by day

cappello occhiali

Per godersi il festival fino in fondo, non dimenticate:

  • La crema solare
  • Un cappello
  • Occhiali da sole
  • Un plaid o un asciugamano: il prato artificiale è un po’ispido sulla pelle nuda

Non esitate a mettere il costume da bagno sotto i vestiti: non c’è una piscina o una zona acquatica, ma potrete almeno abbronzarvi.

Sónar+D

Il Sónar + D è un festival parallelo al Sónar che ha luogo anch’esso alla Fira Montjuïc. Basato sull’innovazione e sulle nuove tecnologie, combina corsi interattivi, conferenze, masterclass, tavole rotonde e presentazioni di progetti innovativi da parte di università e imprese.

Il Sónar + D ha luogo all’interno del Sónar e quindi potrete passeggiare per le vie del festival e provare le varie esperienze interattive. Dovrete però pagare un supplemento per assistere alle conferenze, tavole rotonde e masterclass. Troverete maggiori informazioni nel nostro articolo sul Sónar+D.

  • Infine, sappiate che se avete un pass giornaliero per il Sónar by Day (e non un pass per i 3 giorni), il vostro braccialetto sarà disattivato appena lascerete la location del festival. Qualsiasi uscita è quindi definitiva.

Buon festival!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 1 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!