Vacanze di Pasqua o di primavera in famiglia a Barcellona

Pubblicato da nella categoria Aprile, maggio, giugno, Con bambini, Visitare. Ultimo aggiornamento il 9 aprile, 2018. 0 commenti

È primavera! Tutti a bordo per le vacanze in famiglia! Cosa c'è di meglio di un soggiorno a Barcellona per mettere d'accordo tutti?

tibidabo vacanze di Pasqua

Avete scelto di partire alla scoperta di Barcellona in primavera? Ottima idea! Anche se non ci sono molte possibilità di passare tutte le vacanze sotto la pioggia, abbiamo comunque pensato a qualche attività al coperto: la prudenza non è mai troppa…

Attività all’aria aperta durante le vacanze di Pasqua

Un parco divertimenti per i più avventurosi

tibidabo vacanze di pasqua

Se vi piacciono l’altitudine, le forti emozioni e i bei panorama, consultate il nostro articolo che vi porterà alla scoperta del Tibidabo e della sua vista mozzafiato su Barcellona. Questo parco divertimenti ultracentenario aprirà di nuovo le sue porte l’1 marzo per accogliere la bella stagione.

Una passeggiata in riva al mare per gli sportivi

vacanze di Pasqua mare Barcellona

Cambio scena e appuntamento in riva al mare per una passeggiata rilassante. Se avete spazio in valigia o in macchina vi consigliamo di portare monopattini o pattini per i più piccoli: si divertiranno un mondo sul lungomare. Sarà, inoltre, un momento piacevole e rilassante per tutta la famiglia: sarete in tutta sicurezza perché non passano macchine! Pronti, su… si parte!

Piano B: attività in caso di maltempo

Il caffè di Harry Potter per i fan del mago degli occhiali

caffè Harry Potter ingresso

Se il vostro bambino ha sempre sognato visitare l’universo di Harry Potter, noi conosciamo un caffè come nessun altro a Barcellona che piacerà a tutta la famiglia!

È possibile mangiare durante tutto il giorno e potete anche divertirvi con i giochi da tavolo che si sono. Inoltre, se andate durante la settimana, vi aspettano dei bei regali gourmet!

Date un’occhiata al nostro articolo completo sul caffè Harry Potter a Barcellona!

La Casa Batlló per i futuri architetti

casa batlló sera vacanze di Pasqua

Se il meteo non è dalla vostra, approfittatene per portare i vostri piccoli alla scoperta del genio di Gaudí attraverso una delle sue case che sembra uscita da una favola: La casa Batlló. Non rimarranno indifferenti di fronte al fascino bizzarro di questo edificio situato sul Passeig de Gràcia. Il biglietto non è dei più economici: circa 21€ per la tariffa intera, ma i bambini dai 7 ai 18 anni hanno diritto a uno sconto del 20%.

Una libreria per i bambini che divorano libri

libreria abracadabra vacanze di Pasqua con bambini

Se andate a Barcellona nella settimana del 23 aprile, avrete la fortuna di partecipare alla festa di Sant Jordi. In questa giornata la città si riempie di rose e libri. La tradizione catalana vuole, infatti, che gli uomini ricevano un libro e le donne una rosa.

Sarà, forse, l’occasione perfetta per visitare Abracadabra: una libreria per bambini molto carina di cui parliamo nella nostra piccola classifica delle nostre librerie preferite a Barcellona.

Concerti per i musicisti in erba

auditori vacanze di Pasqua concerto

Se i vostri bambini hanno l’orecchio musicale, ci sono molti concerti che potrebbero rivelarsi interessanti a seconda dell’età e dei gusti musicali.

Al CaixaForum

Il CaixaForum è un centro artistico e culturale che ci piace molto. Nella sua struttura, che unisce modernismo e design, sono proposti spettacoli, attività culturali, proiezioni cinematografiche e mostre temporanee di qualità. Nei weekend delle vacanze di Pasqua vengono spesso organizzati concerti.
Quando? I venerdì, sabato e domenica del mese di aprile.
Quanto? A partire da 4 euro.
Perché? Per il prezzo interessante.

 

All’Auditori

Vi consigliamo di consultare anche il programma dell’Auditori, uno dei templi della musica a Barcellona. Numerosi concerti rivolti ai più piccoli sono programmati durante alcuni weekend delle vacanze di Pasqua.
Quanto? A partire da 3 euro.
Perché? Per la qualità dei suoi concerti.

Volete altri spunti? consultate il nostro articolo intitolato: Cosa fare durante una vacanza a Barcellona in famiglia nel periodo febbraio-marzo? Potreste trovare alcune attività ancora disponibili che vi potrebbero interessare.

Buone vacanze a tutti!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Valérie

Valérie, la creatrice dei “Piccole Dritte per Barcellona” adora scoprire posti nuovi e inediti, trovare le parole giuste per descriverli e lavorare ai piccoli disegnini che decorano il sito. Qual è la cosa che le piace di più di Barcellona? Le linee sinuose e originali di alcuni edifici. È per il suo lato artistico, direbbero i suoi amici. Gaudì fa proprio al caso suo!