Un weekend ecologico a Barcellona

Pubblicato da nella categoria Visitare, Weekend, shopping, romantico.... Ultimo aggiornamento il 18 maggio, 2017. 0 commenti

Barcellona città ecologica? Non esattamente! Ma potete visitarla senza dimenticare i vostri principi ecologici: vi va di provare?

weekend ecologico Barcellona

Saremo onesti con voi: la capitale catalana non è la meta più ecologica del mondo. Come in tutte le grandi città, a Barcellona non mancano i problemi di inquinamento. Cercheremo comunque di aiutarvi a pianificare una vacanza divertente ma che rispetti l’ambiente: ecco come fare!

Raggiungere Barcellona con mezzi poco inquinanti

L’aereo è un mezzo che inquina molto, ma per fortuna non è l’unica soluzione per raggiungere Barcellona:

Il treno: dal 2013, una linea ad alta velocità collega Parigi a Barcellona in 6 ore. Anche altre città di Europa dispongono di tratte ad alta velocità verso Barcellona.

Il pullman: alternativa particolarmente economica, anche se impiega di più ad arrivare a destinazione.

Car sharing: che siate alla guida o passeggeri, il car sharing è una soluzione simpatica che permette di risparmiare riducendo le emissioni di CO2.

Un hotel ecologico

Hostal Ecozentric-balcone weekend soggiorno ecologico

Ecco a voi il pelo nell’uovo: EcoZentric. Si tratta di un hotel in pieno centro che ha tutte le carte in regola: arredamento curato con effetti sorprendenti, personale gentile e una politica di rispetto dell’ambiente davvero invidiabile. I dettagli nel nostro articolo dedicato all’EcoZentric: date un’occhiata!

  • Budget da studenti? L’ostello Sleep Green ha la stessa filosofia dell’EcoZentric e ha anche ricevuto il marchio per la qualità ecologica Ecolabel dall’Unione Europea!

Mezzi di trasporto a non inquinanti

Un’opzione ecologica e molto piacevole per scoprire Barcellona non è altro che l’affitto di bici. Non siete particolarmente sportivi? Nessun problema: le bici elettriche faranno al caso vostro!

 

Visite interessanti

Impossibile visitare Barcellona senza vedere gli imperdibili:

Vi consigliamo anche passeggiate nei quartieri di Gràcia, del Born e del Raval. Lì l’atmosfera è particolarmente piacevole e troverete tutta una serie di piccoli negozietti, caffè, bar e ristoranti che utilizzano prodotti a chilometro zero.

E per finire, che ne direste di un’escursione in montagna con vista su tutta Barcellona? Vi rifarete gli occhi con un panorama mozzafiato! Parliamo della Carretera de les aigües (vedi foto in alto).

Anche la bella collina di Montjuïc vi permetterà di respirare un po’ d’aria fresca senza allontanarvi dalla città: non lasciatevela sfuggire!

Ristoranti bio e/o vegetariani

teresa carles ristorante soggiorno ecologico

Languorino? Sicuramente sarete interessati alla nostra selezione di ristoranti vegetariani a Barcellona.

La nostra ultima fiamma? L’Obrador de la Nena a Gràcia! Un piccolo laboratorio che propone deliziosi piatti (da asporto) molto sani e fatti in casa.

Shopping responsabile

Negozi di abbigliamento vintage

Cosa c’è di più ecologico di dare una nuova vita ai vestiti del nostro passato che abbiamo dimenticato nel fondo dell’armadio? Barcellona è il paradiso del vintage.

Vi consigliamo di fare una capatina al Carrer de la Riera Alta nel Raval: è il tempio del vintage! Non perdetevi la Flamingos Gallery, a poche traverse di distanza. Attenzione, però, a non andare dalle 13:00 alle 16:00: i negozi sono generalmente chiusi a quest’orario.

I mercatini delle pulci a Barcellona

Anche al mercatino delle pulci di Barcellona troverete magnifici accessori e decorazioni: mi riferisco al Mercat dels Encants. L’antico mercato, un’istituzione del quartiere da moltissimo tempo, è stato rinnovato recentemente. È dotato di un’impressionante tettoia considerata una delle realizzazioni architettoniche contemporanee più impressionanti della città.

Mercantic, un antiquario dal fascino folle

mercantic soggiorno ecologico

Se avete il tempo di uscire dalla città, non perdetevi il Mercantic di Sant Cugat, una zona periferica di Barcellona. Con le sue piccole casette in legno colorato, ricorda il mercato Portobello Road di Londra. È, inoltre, aperto tutti i giorni della settimana.

Marche con politiche ambientali ben definite

negozio home-on-earth-Barcellona soggiorno ecologico

L’usato non fa per voi? Home on Earth esaudirà tutti i vostri desideri. Questo piccolo negozio vi affascinerà con i suoi accessori, decorazioni per la casa e tè biologici. Gli articoli sono molto originali e fabbricati in materiali naturali come il legno o la noce di cocco. È uno dei nostri negozi preferiti! Ci sono due punti vendita a Barcellona: uno nel Raval e uno nel Born.

Fate un giro anche in uno dei negozi Natura per scoprire oggetti per la casa, candele profumate, abiti o accessori: il loro catalogo è davvero molto bello! L’azienda è, inoltre impegnata in diversi programmi per l’ambiente e di aiuto umanitario che finanzia da anni. Per saperne di più consultate l’articolo che abbiamo dedicato a Natura.

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 1 voto / voti

Loading...

Condividi questa piccola dritta con gli amici!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!