Eat street, il festival di street food di Barcellona

Pubblicato da nella categoria Economico, Mangiare e bere. Ultimo aggiornamento il 18 maggio, 2017. 0 commenti

Eat Street, il festival goloso da non perdere assolutamente! Un volta al mese, i food truck invadono le strade per la gioia del nostro palato.

Eat Street Barcellona

Eat Street è il nuovo festival culinario in voga a Barcellona. Creato nel 2014 per dare il giusto riconoscimento allo “street food”, è già diventato un’istituzione.

Eat Street, un festival goloso di strada

L’idea di partenza dell’Eat Street è quello di ridefinire i codici del cibo di strada. Basta con i fast food e il cibo spazzatura: qui si mette l’accento sulla qualità, la freschezza e la diversità dei piatti proposti. E questo può solo far bene!

Alcuni chef che partecipano all’operazione hanno un loro ristorante a Barcellona, ma scendono in strada in occasione del festival Eat Street per rimettere in discussione i codici, adattare la loro offerta culinaria e servire le loro creazioni golose in un contesto completamente insolito: i “food truck”, ovvero i camioncini dotati di cucina e decorati in maniera originale.

Eat Street significa anche reinvenzione dello spazio pubblico, dato che ad ogni edizione i camioncini si parcheggiano in un luogo diverso, decorato per l’occasione con l’aiuto di bandierine e piccole ghirlande. Il festival assomiglia sempre a una sorta di sagra!

Eat Street, un festival goloso per tutti i gusti

Cucina locale e internazionale

La cosa geniale dell’Eat Street è la diversità dei piatti in vendita. Ce n’è veramente per tutti i gusti! È possibile trovarci la cucina catalana o spagnola, ma anche piatti di diversi paesi in cui lo street food è molto diffuso: Vietnam, Giappone, Cina, Venezuela, Messico, Stati Uniti…

Ci troverete quindi una moltitudine di sapori. Il salato è ben preponderante, ma diversi food truck escogitano anche ottimi dolci, come torte o crepes.

Cucina vegetariana e senza glutine

Se siete vegetariani o celiaci, non vi troverete in disparte perché avrete diverse opzioni negli stand. Non c’è motivo per cui non dobbiate approfittare di questo festival fuori dal comune!

Qualche info pratica

  • L’entrata al festival è gratuita, dato che si tiene in strada
  • Il luogo del festival cambia ad ogni edizione
  • Considerate circa 5€ per un piatto
  • Non c’è un sistema a biglietti: il cibo si acquista direttamente agli stand
  • Le bevande si acquistano in un solo stand
  • I cani sono ammessi
  • Eat Street ha luogo approssimativamente un weekend al mese, ma non ci sono date fisse perché gli organizzatori dipendono dai permessi concessi dalla città.

Per essere aggiornati sull’Eat Street e sulle prossime date del festival, visitate la loro pagina facebook.

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

4,99/5 - 109 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!