Locura Cotidiana: una gioielleria con creazioni originali e artigianali

Pubblicato da nella categoria Comprare, Regali, oggetti, libri. Ultimo aggiornamento il 16 aprile, 2018. 0 commenti

Chi potrebbe resistere sulla soglia di questo bel negozio di gioielli dal design organico e dai modelli unici? Noi di certo no. E voi, non entrate?

Locura Cotidiana negozio
Dove?

Gràcia
metro Fontana
Travessera de Gràcia 129

Quando?

lunedì e sabato: 11:00-20:30
martedì-venerdì: 10:00-20:30

Quanto?

il prezzo varia in base agli articoli

Perché?

per i modelli originali

La Travessera de Gràcia è una delle strade più vivaci di questo affascinante quartiere. Al numero 129, una vetrina dallo stile particolare e variopinto vi attirerà senza dubbio verso la scoperta di un negozio di gioielli fuori dal comune a Barcellona.

Locura cotidiana: una gioielleria con piccoli tocchi di follia

Locura cotidiana (follia quotidiana in spagnolo) ha oltre 20 anni. Questo negozio che, infatti, ha aperto le porte nel 1994, ha un nome che riassume perfettamente il concetto di questa gioielleria ideata da Pia e Omar, i due proprietari.

Locura cotidiana e il suo nome originale

Locura per il suo lato creativo e originale! Grazie all’apertura di questo negozio negli anni 90, un vento di follia e fantasia ha iniziato a soffiare sull’universo piuttosto tradizionale dei negozi di questo genere a Barcellona.

Cotidiana perché ogni modello creato da Pia e Omar è ben pensato e comodo. Addio gioielli che stringono, pizzicano, sfregano o danno fastidio alla pelle. L’obiettivo dei creatori è di mettere in risalto la personalità dei clienti proponendo modelli facili e piacevoli da portare, e questo ne permette un uso quotidiano.

Locura cotidiana e i suoi due creatori multilingue

Pia è tedesca e Omar argentino. Il loro laboratorio si trova nel retrobottega, e lì creano gli articoli in vendita. Hanno una vera passione per il loro mestiere: basta trovare il tempo di discutere un po’ con loro per rendersene conto.

  • Pia parla molte lingue e anche Omar se la cava discretamente: decisamente importante per i clienti che non parlano né spagnolo né catalano.

Pia ama creare modelli dalle forme organiche, mentre Omar predilige linee geometriche. Grazie alla loro complementarietà, il negozio può offrire una ricca varietà di modelli originali.

gioielleria locura cotidiana: modelli d'ispirazione minimalista

 

gioielleria: locura cotidiana modelli con perle

I proprietari prestano spesso le loro vetrine ad altri designer, come Oana Millet, ad esempio: una designer catalana che crea gioielli originali in alluminio dai colori vivaci. Ce n’è per tutti i gusti da Locura cotidiana.

gioielleria locura cotidiana

A proposito! Inutile cercare gli orecchini al centro della seconda mensola nell’ultima foto: li ho acquistati io in occasione della mia ultima visita! 😉

Locura cotidiana e il servizio post-vendita

Oh no! Avete rotto, rovinato o perso una parte di un bellissimo gioiello che avevate comprato alla Locura cotidiana? Nessun problema, basterà tornare al negozio e Pia e Omar lo riaggiusteranno con piacere. Bello, no?

Locura cotidiana: una follia ragionevole

In questo negozio troverete molti modelli originali, artigianali e spesso in pezzi unici, tra i 10 e i 250 euro. Poiché sono prodotti unici e di materiale di alta qualità, il prezzo è abbastanza ragionevole.

Avanti, su: condite la vostra quotidianità con un pizzico di follia!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Condividi questa piccola dritta con gli amici!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

A proposito dell'autore

Valérie

Valérie, la creatrice dei “Piccole Dritte per Barcellona” adora scoprire posti nuovi e inediti, trovare le parole giuste per descriverli e lavorare ai piccoli disegnini che decorano il sito. Qual è la cosa che le piace di più di Barcellona? Le linee sinuose e originali di alcuni edifici. È per il suo lato artistico, direbbero i suoi amici. Gaudì fa proprio al caso suo!