Carolina Blue: accessori per la casa dal sapore romantico e nordico

Pauline
Pubblicato da

Ultimo aggiornamento il 14 novembre, 2018. 0 commenti

Se passate davanti Carolina Blue, difficilmente passerete oltre senza fermarvi davanti alla vetrina. Buona notizia: l'interno non deluderà le vostre aspettative!

carolina blue
Dove?

Dr Dou 11
metro: Liceu (L3)
Raval

Quando?

lunedì-sabato: 10:30-20:30

Quanto?

a partire da 5€

Perché?

per il suo stile autentico

Tra i molti negozietti particolari del Raval, Carolina Blue spicca per i suoi oggetti decorativi originali e affascinanti. Aperto nel 2013, è già considerato un classico a Barcellona.

Carolina Blue, la storia di una passione

Come avrete immaginato, Carolina Blue è stato aperto da una ragazza di nome Carolina. Lavorava come vetrinista, ma la nascita del suo primo figlio le ha fatto capire che il suo sogno era aprire un negozio tutto suo. Il sogno divenne realtà nel 2013.

Carolina ha sempre avuto la passione per il restauro di mobili antichi. Ha saputo dare al negozio un carattere al tempo stesso rétro e molto moderno grazie ai mobili in legno satinato, i vasetti in vetro e le sue belle stoffe.

carolina blue portacandela, flaconi,...

Cosa troverete da Carolina Blue?

Mobili antichi

Ovviamente non mancano i mobili restaurati da Carolina. Ne compra molti nel sud della Francia per poi modificarli aggiungendo un tocco personale e ridando loro una seconda gioventù.

Considerate circa 300 e 700 euro per tavoli, credenze o armadi.

carolina blue: tazze e portacandele

Decorazioni per la casa alla moda

Carolina Blue distribuisce anche collezioni di marche molto in voga adesso, come la danese Bloomingville o House Doctor. È quindi un ottimo negozio per trovare portafoto e candelabri, ma anche vasi, lampade, specchi e piccoli oggetti decorativi.

Per esempio, i piatti piatti e gli articoli da cucina costano tra i 5 e i 30€, i vasi tra gli 8 e i 35€.

Piante

È la prima cosa che vedrete da Carolina Blue: le numerose piante che adornano l’ingresso del negozio. Sono in vendita, così come i loro bei vasi.

disegno pianta verde

Maglioni in alpaca

Carolina ha anche creato una linea di maglioni in alpaca. Hanno un taglio classico, toni neutri e il tessuto è comodo: perfetti alleati contro il freddo dell’inverno.
carolina blue maglioni in alpaca

Informazioni pratiche

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!