Sleep Green: un ostello conviviale e 100% ecologico

Pubblicato da nella categoria Alloggiare, Ostello della gioventù, campeggio. Ultimo aggiornamento il 26 luglio, 2018. 0 commenti

Lo Sleep Green è un piacevole ostello super simpatico che punta sul turismo responsabile e sostenibile. Venite a visitarlo con noi?

sleep green hall
Dove?

Eixample
metro: Universitat (L1 L2)
Ronda Universitat 15

Quando?

tutto l'anno

Quanto?

a partire da 14€ a notte

Perché?

per fare del turismo responsabile

Wifi:

gratuito

Cari viaggiatori amanti dell’ambiente, se avete un budget limitato abbiamo la soluzione perfetta per voi: l’ostello Sleep Green. Soddisferà tutte le vostre aspettative!

La filosofia dello Sleep Green

La filosofia dello Sleep Green si basa su tre pilastri:

  • Proporre un ostello a misura d’uomo.
  • Attirare un pubblico interessato al turismo culturale piuttosto che al turismo di feste e relax.
  • E, ovviamente, essere un alloggio ecologico al 100%.

Per far ciò, i gestori dello Sleep Green hanno pensato a tutto:

  • Energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili.
  • Apparecchiature elettriche di classe A+++ (le migliori performance energetiche sul mercato).
  • Lampadine LED con sensori di movimento.
  • Sistema di riciclaggio dei rifiuti.

L’ostello Sleep Green ha visto i suoi sforzi ricompensati dal marchio Ecolabel dell’Unione Europea: questo certificato viene attribuito alle aziende che applicano le norme ambientali più severe.

sleep green computer

I dormitori dello Sleep Green

Lo Sleep Green è un ostello conviviale e a misura d’uomo. È, infatti, composto soltanto da 20 letti suddivisi in dormitori da 4, 5 o 6 persone. Ogni camera è dotata di grandi armadietti individuali e una porta-finestra che dà su un balcone.

Questa struttura si pone, quindi, come antagonista di tutti i “mega” ostelli che rischiano di diventare fabbriche: qui i clienti vengono seguiti in maniera personalizzata e adattata alle esigenze di ciascuno e i membri del personale faranno di tutto per farvi sentire bene e per permettervi di approfittare al meglio della vostra permanenza a Barcellona.

sleep green camera da letto

Le aree comuni dello Sleep Green

Gli ospiti dello Sleep Green hanno a disposizione docce e bagni molto puliti e ben tenuti, una cucina attrezzata con un grande tavolo per condividere pasti conviviali, un angolo lettura, una scrivania con due computer connessi a internet e una lavanderia.

La lavanderia è l’unico servizio a pagamento: considerate circa 4€ per la lavatrice e 4€ per l’asciugatrice.

sleep green cucina

Il tocco in più dell’ostello Sleep Green

Consigli e sconti

Un bel vantaggio del soggiornare allo Sleep Green è che appena arrivati vi daranno tutta una serie di informazioni utili e consigli per farvi scoprire il meglio di Barcellona. Vi verrà data, ad esempio, una mappa con tutti i ristoranti, bar e locali dove uscire la sera. Ciliegina sulla torta, avrete diritto a sconti in diversi posti tra quelli raccomandati.

Tra i ristoranti consigliati dall’albergo ne troverete molti vegetariano e vegani, tra cui Biocenter. Ve ne parliamo nel nostro articolo sui ristoranti vegetariani a Barcellona.

Attività gratuite

I membri del personale si fanno in 4 per farvi scoprire Barcellona. Organizzano appena possibile attività gratuite con gli ospiti dello Sleep Green e dell’Alternative Creative, un altro ostello che appartiene agli stessi proprietari.

È grazie a queste iniziative che potrete fare un picnic al Parc de la Ciutadella, assistere a delle jam session e partecipare a molti altri eventi. Pagherete solo il biglietto d’ingresso (se l’evento non è ad accesso libero), mentre l’organizzazione e l’accompagnamento da parte dello staff dell’hotel sono completamente gratuiti. Se non è un’idea risparmio questa… !

Purtroppo queste attività non sono disponibili tutto l’anno, ma soltanto quando si raggiunge un numero sufficiente di partecipanti. In generale si svolgono da marzo a dicembre.

Informazioni pratiche

  • Tutte le stanze sono dotate di riscaldamento e aria condizionata.
  • Giochi di società e libri sono messi a disposizione degli ospiti.
  • I computer a disposizione degli ospiti sono dotati di fibra ottica.
  • Dovete fare check-out entro le 11 e potete usufruire di un servizio gratuito di deposito bagagli fino alle 14:00. Se volete restare oltre, scegliete l’opzione “late check out”: potrete restare, quindi nel vostro dormitorio e utilizzare le docce fino alle 22:00 pagando un supplemento.

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!