Le spiagge nei dintorni di Barcellona raggiungibili in treno o in metro

Olivia
Pubblicato da

Ultimo aggiornamento il 15 maggio, 2018. 0 commenti

Sdraiarsi sotto il sole è la vostra attività preferita? Ci sono spiagge stupende nei dintorni di Barcellona che potrete raggiungere in treno o metro! Pronti a un tuffo nel relax?

spiagge nei dintorni di Barcellona Badalona

Una delle principali attrattive di Barcellona? La sua lunga costa balnere  nel pieno centro della città! Ma nel periodo estivo, le spiagge più vicine si riempiono molto velocemente. Non è facile trovare un posto e godersi in santa pace un momento di riposo!

Per fortuna, la zona balneabile si estende ben al di là dei confini della capitale catalana! Per abbronzarsi in tutta tranquillità, scegliete una spiaggia nei dintorni di Barcellona: in meno di un’ora, vi sentirete come in paradiso, come una lucertola sotto il sole!

disegno cappello + occhiali da sole

La nostra selezione delle migliori spiagge nei dintorni di Barcellona

1- La spiaggia di Badalona – la più vicina

Anche se molto vicina, la spiaggia di Badalona si distingue nettamente da quelle di Barcellona. L’atmosfera è molto più tipica, tranquilla e l’acqua è decisamente più pulita.

  • La prima foto è stata scattata a Badalona! Volete godere dell’ombra degli alberi? Allora, quando uscite dalla stazione, dirigetevi verso la parte destra della spiaggia, ovvero in direzione di Barcellona guardando il mare.
  • Languorino? Andate sul Passeig de la Rambla: le palme che incorniciano questo viale affascinante e i suoi numerosi bar e ristoranti vi faranno venire voglia di assaggiare buone tapas all’aperto.
  • Gli sportivi saranno lieti di sapere che le spiagge sono attrezzate con campi di beach volley.
  • Ci sono anche docce a disposizione dei bagnanti.
  • Come raggiungerla? Prendete l’R1 in direzione Maçanet-Massanes o la metro L2 fino alla fermata u Badalona-Pompeu Fabra (L2)
  • Prezzo del biglietto (solo andata): 2,20€ (o un euro con l’abbonamento T10 zona 1)
  • Durata del tragitto: 20-25 minuti da Plaça Catalunya in treno (R2)

2- La spiaggia di Montgat Nord – la più tranquilla

Spiagge nei dintorni di Barcellona Montgat

Situata a due fermate da Badalona, la spiaggia di Montgat Nord è ancora più piacevole. Comodamente sdraiati sul vostro telo, potrete vedere da lontano il parco del Fòrum e l’hotel W. Una vista molto bella!

  • Proprio come a Badalona, troverete campi da beach volley e docce gratuite.
  • Per sedare i gorgoglii dello stomaco, troverete dei chiringuitos (bar sulla spiaggia) e un locale di tapas poco distante dalla stazione.
  • Le offerte di ristorazione sono meno numerose rispetto a Badalona e vi consigliamo di prepararvi un piccolo picnic se volete passare la giornata sulla spiaggia.

 

  • Come raggiungerla? Prendete l’R1 in direzione Maçanet-Massanes. Costeggiate la linea ferroviaria e prendete il sottopassaggio per accedere alla spiaggia.
  • Prezzi del biglietto (solo andata): 2,20€ (o T10 per 1 zona)
  • Durata del percorso: 30-35 minuti da plaça Catalunya

3- La spiaggia di Sitges – la più polivalente

Spiagge nei dintorni di Barcellona: Sitges

Sitges è un suggestivo paesino sulla costa catalana, con una spiaggia e un centro storico pittoreschi e dalle stradine costellate di negozi e bar caratteristici. Se volete unire passeggiata, attività e relax da spiaggia, fate rotta su Sitges!

  • Come raggiungerla? Prendete l’R2 Sud in direzione di Sant Vicenç de Calders.
  • Prezzo del trasporto (solo andata): 4 euro
  • Durata del percorso: 50 minuti da Passeig de Gràcia

4- La spiaggia di Garraf – la più piacevole

Spiagge nei dintorni di Barcellona: Garraf

Situata lungo la strada per Sitges, la spiaggia di Garraf è il posto ideale per abbronzarsi in modo piacevole. È una tranquilla insenatura in cui piccole casette in legno decorano un quadro ricco di fascino!

  •  La spiaggia è davvero molto pulita e l’acqua limpida!
  • C’è un solo chiringuito con un buonissimo rapporto qualità-prezzo. Non abbiamo potuto resistere al fascino delle patatas bravas che vi raccomandiamo calorosamente!
  • Vi consigliamo di andare presto, perché è piccola e si riempie rapidamente. Se vi piace dormire fino a tardi, vi consigliamo di optare per una spiaggia più grande.
  • Come raggiungerla? Prendete l’R2 Sud in direzione di Vilanova i la Geltru.
  • Prezzo del biglietto (andata): 3 euro
  • Durata del percorso: 40 minuti dal Passeig de Gràcia

5- La spiaggia di Castelldefels – la più grande

spiaggia castelldefels

Situata a metà strada tra Sitges e Barcellona, anche se è meno pittoresca rispetto alla spiaggia di Garraf, quella di Castelldelfels ha il vantaggio di essere molto grande!

  • Qui non dovrete preoccuparvi per stendere il vostro telo sulla spiaggia: c’è posto per tutti!
  • Con i suoi chiringuitos e i suoi numerosi bar, è vivace quasi quanto quella di Sitges.
  • Come raggiungerla? Prendete l’R2 Sud in direzione Vilanova i la Geltru. Scendete alla fermata Castelldefels Platja (la stazione centrale è abbastanza lontana dalla spiaggia).
  • Prezzo del biglietto (andata): 2,20€ euro (o T10 zona 1)
  • Durata del tragitto: 35 minuti dal Passeig de Gràcia

ombrellone

Andate già via? Ecco alcune informazioni utili:

Treni, orari e fermate:

  • I vagoni sono dotati di aria condizionata, cosa che renderà il vostro viaggio davvero piacevole in caso di forte caldo.
  • Attenzione! Andate a Garraf o Castelldefels? Alcuni treni non fermano in queste stazioni. Controllate tutte le fermate prima di salire a bordo!
  • Le fermate non sono segnalate durate la corsa. Fate attenzione alle fermate!
  • Scegliete con attenzione l’orario del rientro  a Barcellona: i treni sono spesso (molto) affollati, specialmente tra le 18:00 e le 20:30. Se non sopportate la folla, vi consigliamo di rientrare prima o dopo questa fascia oraria.

Biglietti dei trasporti e tariffe:

  • Volete più informazioni sui biglietti per i trasporti a Barcellona? Leggete il nostro articolo.
  • Attenzione! Dopo Montgat Nord, la tessera T10 zona 1 non è più valida.
  • Per andare a Garraf e Sitges, se siete in gruppo, potete acquistare la T10 per 2 o 3 zone, costano meno rispetto al solo biglietto d’andata e potete usarlo per più persone.

Quest’articolo è stato scritto a quattro mani con Maite, esigente sperimentatrice di posticini simpatici da scoprire!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 3 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Olivia

Olivia ha sempre amato Barcellona: la sua modernità, il suo clima mite, il suo sole cocente, le sue spiagge, il quartiere gotico dalle mille stradine, il suo carattere gioioso e allegro… . Ha scelto Barcellona come sua sede ancora per molto, e questa storia d’amore con la capitale catalana non sembra prossima alla fine!