Visita guidata del museo Picasso e tour del quartiere

Pubblicato da nella categoria Musei, biglietti e sconti, Visitare, Visite guidate. Ultimo aggiornamento il 19 settembre, 2017. 0 commenti

Scoprite il museo Picasso dopo essere partiti sulle tracce dell'artista e aver esplorato i luoghi di Barcellona che hanno segnato la sua vita!

Picasso

Che il genio di Picasso vi appassioni o meno, troverete questa visita molto affascinante! Accompagnati dalla vostra guida, vi immergerete nella Barcellona creativa del 20esimo secolo, visitando in lungo e in largo i luoghi frequentati dall’artista. Successivamente, all’interno del museo Picasso, vi saranno spiegate varie opere che illustrano bene le diverse fasi artistiche del pittore.

Pronti a immergervi nell’universo di Picasso? Sì? Allora seguiteci!

Prima parte: la scoperta del quartiere di Picasso a Barcellona

Nonostante Pablo Picasso non abbia vissuto tutta la sua vita a Barcellona, la capitale catalana ha avuto una grande importanza per lui per tutta la sua carriera. Nella città vecchia, dove si trovava il quartiere degli artisti dell’epoca, l’artista ha abitato in diversi edifici. E ne conosciamo solo alcuni!

  • Grazie a questa visita, ho potuto scoprire sette luoghi a Barcellona di cui ignoravo completamente l’esistenza o il legame con il celebre pittore!
  • La nostra guida ci ha fatto scoprire un ristorante molto frequentato da Picasso e dalla classe intellettuale dell’epoca, siamo arrivati davanti a una delle residenze della famiglia Picasso e abbiamo potuto ammirare l’unica opera pubblica di Picasso a Barcellona.

Visita museo Picasso

Seconda parte: la visita del museo Picasso

Il museo dedicato all’artista custodisce una collezione importante di 3500 opere! Qui la guida ci ha accompagnati attraverso le diverse gallerie per spiegarci le creazioni che mostrano l’evoluzione dell’artista. Abbiamo anche potuto comprendere l’importanza degli avvenimenti che hanno sconvolto la vita di Picasso e abbiamo potuto ammirare il modo in cui è riuscito a trasporli nelle sue opere.

  • Questa visita mette in risalto l’incredibile metamorfosi di Picasso. Questo pittore che, durante l’adolescenza, aveva uno stile molto accademico e più che mai realista è diventato qualche decennio più tardi il maestro indiscusso del cubismo.

menina cubismo

La visita è completata da due importanti serie di dipinti emblematici: Las Meninas (le damigelle d’onore) e los Pichones (i piccioni).

museo-picasso-dritte-su-barcellona

Perché consigliamo questa visita?

  • Oltre alla scoperta del museo, questo tour offre anche la possibilità di fare una piacevole passeggiata per due quartieri della città vecchia: il quartiere gotico e il Born.
  • L’ingresso al museo è compreso nella visita. Nonostante l’ingresso costi 11 euro a tariffa piena, pagherete 11 euro per una visita guidata di 2 ore. Astuto, no?
  • Entrando con la guida, non dovrete fare la fila, il che è molto gradito, visto che il museo Picasso è uno dei più frequentati della Catalogna.

Informazioni pratiche:

  • La visita guidata non è disponibile in italiano, bensì solo in francese e inglese. Il tour in francese ha inizio il sabato alle 15.30. La visita in inglese è offerta dal martedì al sabato alle 15.
  • La durata è di 2 ore e la partenza è in plaça Catalunya
  • Tariffa per adulti: 22 euro – Tariffa per bambini: 7 euro
  • È necessario presentare il biglietto stampato.
  • I gruppi possono essere piuttosto grandi talvolta, ma le cuffie collegate al segnale del microfono della guida vi permetteranno di ascoltarla senza problemi.
  • L’ingresso al museo è incluso nel prezzo della visita. Alla fine di quest’ultima, potrete restare nel museo per tutto il tempo che vorrete.

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Condividi questa piccola dritta con gli amici!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

A proposito dell'autore

Olivia

Olivia ha sempre amato Barcellona: la sua modernità, il suo clima mite, il suo sole cocente, le sue spiagge, il quartiere gotico dalle mille stradine, il suo carattere gioioso e allegro… . Ha scelto Barcellona come sua sede ancora per molto, e questa storia d’amore con la capitale catalana non sembra prossima alla fine!