Il museo Picasso di Barcellona: una visita stupefacente

Laureen
Pubblicato da

Ultimo aggiornamento il 14 novembre, 2018. 2 commenti

Partite alla scoperta di Pablo Picasso attraverso un museo unico nel suo genere: lasciatevi sorprendere dal talento di un artista incredibile!

museo Picasso
Quando?

lunedì: 10:00-17:00
martedì-domenica: 9:00-19:00
giovedì: 9:00-21:30

Quanto?

tra 7 e 12 euro
gratuito la prima domenica di ogni mese

Perché?

per la sua collezione sorprendente

Vale decisamente la pena visitare il museo Picasso, sia per l’architettura gotica dell’edificio che lo ospita, che per la sua incredibile collezione che vi farà (ri)scoprire il talento di quest’artista ineguagliabile.

Situato nel cuore di Barcellona, il museo Picasso fu inaugurato il 9 marzo 1963 e occupa ben cinque antichi palazzi collegati tra loro dal Carrer Montcada. Questi edifici risalgono al XIII e XIV secolo e sono un esempio di puro stile gotico catalano.

L’origine del museo Picasso

Nato dall’idea del segretario personale e amico di Picasso, Jaime Sabartés, il museo ripercorre la carriera dell’artista in ordine cronologico.

Lo stesso Picasso ha voluto che il suo museo fosse situato a Barcellona, città in cui si è trasferito all’età di 14 anni per studiare Belle Arti e a cui era particolarmente legato.

La collezione permanente del museo Picasso

Il museo annovera oltre 3500 opere inedite. Alcune di queste, provenienti dalla sua collezione personale, sono spesso poco note al grande pubblico. Si tratta della più grande collezione al mondo di opere giovanili del pittore.

I ritratti del padre, realizzati quando l’artista aveva solo 15 anni, non lasciano dubbi circa il suo talento. I quadri più importanti che hanno segnato la sua vita da artista, come Scienza e Carità (1896), sorprendono per i loro temi molto convenzionali e religiosi e sono molto distanti dall’idea che generalmente abbiamo di Picasso.

menina cubista

Che vi piaccia il cubismo o no, rimarrete affascinati dall’incredibile serie dei Ménines: 48 tele derivate dall’analisi delle opere di Velazquez. Questa è forse la sala più animata del museo: durante la mia visita ho visto diverse persone che, senza conoscersi, commentavano tra loro le diverse interpretazioni di Picasso dell’opera originale.

menines museo picasso Barcellona

Informazioni pratiche

Tariffe del museo Picasso

  • Prezzo pieno: 12€
  • Prezzo ridotto: 7€ (18-25 anni, over 65)

Orari del museo Picasso

  • Aperto il lunedì dalle 10 alle 17. Dal martedì alla domenica, dalle 9 alle 19. Il giovedì fino alle 21:30.
  • Chiuso i seguenti giorni feriali: 1° gennaio, 1° maggio, 24 giugno e 25 dicembre.

Il miglior momento per visitare?

  • C’è sempre molta folla al museo Picasso. Forse gli orari migliori sono quelli a ridosso dell’apertura o della chiusura (Considerate circa un’ora e mezza per la visita).

Altre informazioni

  • È vietato fotografare le opere d’arte e lasciare il telefono acceso all’interno del museo.
  • Il museo Picasso è attrezzato per persone disabili. Basterà chiedere al personale all’entrata e vi permetteranno di usufruire dell’ascensore. Se necessario, vi forniranno anche sedie a rotelle.
  • Piccola dritta: il museo Picasso si visita gratuitamente la prima domenica di ogni mese e tutti i giovedì dalle 18 alle 21:30.
  • Attenzione! Potrebbe essere necessario prenotare un orario per la visita gratuita. Leggete bene le condizioni (possono variare a seconda della stagione), sono disponibili sul loro sito web.

Buona visita!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

4,67/5 - 3 voto / voti

Loading...

Commenti

2 commentaires sur Il museo Picasso di Barcellona: una visita stupefacente

  1. Sipontina RUSSO dice:

    Avevo letto che chi possiede tessera universitaria entra gratuitamente, ma come si fa a prenotare un biglietto gratuito ?

    • Maite Maite dice:

      Buongiorno Sipontina,

      Sì, con una tessera universitaria potete entrare gratuitamente nel museo, ma dovete acquistare il biglietto direttamente in biglietteria e mostrare la tessera.

      Buona visita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Laureen

Laureen ha scritto molti articoli per le Piccole Dritte per Barcellona. Artista e viaggiatrice dalla curiosità insaziabile, adora l'atmosfera di libertà che si respira nella capitale catalana. La cosa che le è piaciuta di più del suo tirocinio alle Piccole Dritte per Barcellona? Provare per voi gli incredibili bar e ristoranti della città. Dura la vita... ;)