Casa Amatller: la casa in stile Liberty di un grande maître chocolatier

Pubblicato da nella categoria Gaudi e architetti Art Nouveau, Visitare. Ultimo aggiornamento il 19 giugno, 2018. 0 commenti

Fan dell'architettura? Non perdete la Casa Amatller, vicina alla Casa Batlló di Gaudí. Pur essendo un po' eclissata da quest'ultima, vale sicuramente una visita!

Casa Amatller
Dove?

Eixample
metropolitana: Passeig de Gràcia (L3)
Passeig de Gràcia 41

Quando?

tutti i giorni

Quanto?

leggere la fine dell'articolo

Perché?

per il suo ritratto fedele della vita di inizio '900

Il Passeig de Gràcia nasconde meraviglie architettoniche in stile Liberty (chiamato modernismo in Catalogna). Tra gli edifici più emblematici di questa strada figura la Casa Amatller, un’abitazione originale e colorata che merita decisamente una visita.

La Casa Amatller, un emblema del modernismo barcellonese

Come indica il nome stesso, la Casa Amatller era la casa di Antoni Amatller, un ricco industriale proprietario della cioccolateria Amatller, un’instituzione in Spagna e in Europa nel XIX e XX secolo.

Alla fine del XIX secolo, acquista un immobile nel Passeig de Gràcia e affida i lavori a Josep Puig i Cadafalch, uno degli architetti modernisti più importanti dell’epoca assieme a Gaudí e Domenech i Montaner. L’edificio viene completamente trasformato e passa da uno stile neoclassico a un’estetica modernista più audace.

 

cupola in vetro della Casa Amatller

Nasce così la Casa Amatller, situata sul Passeig de Gràcia tra le strade Consell de Cent e Aragó. A lavori finiti, la creazione architettonica balza subito all’occhio, in quanto unica opera modernista dell’isolato. Ma questo non dura per molto: la Casa Lleó i Morera (ristrutturata da Domènech i Montaner) e la Casa Batlló (di Gaudí) vengono inaugurate solo qualche anno più tardi. Inutile dire che vi rifarete gli occhi in questa parte della città!

Visitare la Casa Amatller

Casa Amatller interno vetrate e colonne

Il primo piano

Visitare la Casa Amatller significa fare un vero salto nel tempo. Ci si ritrova infatti in una dimora perfettamente restaurata, che mostra tutto lo splendore del luogo così com’era all’inizio del XX secolo.

Nonostante Antoni Amatller fosse proprietario di tutto l’edificio, egli occupava solo il primo piano (il piano nobile). Ed è qui che ha luogo la visita. Oltre all’architettura modernista, potrete ammirare il lavoro di molti artigiani che hanno collaborato alla creazione dei mobili e dell’arredamento. Bisogna sapere che la Casa Amatller è l’unica in cui potrete vedere dei mobili d’epoca nella loro posizione originale.

Chiusa al pubblico per molto tempo, la Casa Amatller ha subito numerose fasi di restauro nel corso degli ultimi 50 anni. L’ultima, conclusa nel marzo 2015, è stata la più spettacolare.

 

Casa Amatller salone

La cucina, il bar e la cioccolateria

Una volta terminata la visita del primo piano, scenderete per delle scale di servizio per arrivare in un’antica cucina, oggi trasformata in bar e cioccolateria. Abbastanza logico, dato che Antoni Amatller era un maître chocolatier di terza generazione nella sua famiglia.

La cioccolata Amatller viene venduta in diverse forme. La nostra preferita? Quella contenuta in delle bellissime scatolette in stile modernista. Antoni Amatller collaborava infatti con il celebre artista Muchat per creare le sue confezioni di cioccolatini. Una stupenda idea regalo da portare ai vostri cari!

Casa Amatller cioccolatini

Qualche informazione pratica

Prenotare la visita

  • Le visite sono offerte in spagnolo, catalano e inglese
  • La casa Amatller propone visite di 30 o 60 minuti alle 11 (inglese), alle 12 (catalano) e alle 17 (spagnolo).
  • I golosi potranno optare per l’opzione visita + cioccolata calda alle 16:30 o 18.

Casa Amatller interno

Prezzi delle diverse visite alla Casa Amatller

Visita guidata 1 ora: 

  • Adulti: 24 euro
  • Biglietto ridotto (+ di 65 anni, studenti): 21,60 euro
  • Bambini dai 7 ai 12 anni: 12 euro
  • Gratuito per i bambini al di sotto dei 7 anni

Visita video-guidata di 40 minuti: 

  • Adulti: 19 euro
  • Biglietto ridotto (+ di 65 anni, studenti): 17,10 euro
  • Bambini dai 7 ai 12 anni: 9,50 euro
  • Gratuito per i bambini al di sotto dei 7 anni
  • La visita video-guidata è disponibile in inglese, francese, spagnolo e catalano

Oggetti vietati

Per non danneggiare la Casa Amatller, i seguenti oggetti sono vietati:

  • Zaini, ombrelli e qualsiasi oggetto possa danneggiare l’arredo o i mobili della casa. Un servizio di guardaroba sarà a vostra disposizione durante la visita.
  • Stampelle: in caso di problemi motori, il personale potrà prestarvi una sedia a rotelle.
  • Le foto sono autorizzate solo senza flash. I treppiedi e i selfie stick sono vietati.
  • I tacchi a spillo non sono ammessi.

Un punto a favore: la caffetteria della Casa Amatller

disegno tazza tè

Prima o dopo la vostra visita, vi consigliamo davvero di fare una breve pausa alla caffetteria Faborit, situata al piano terra di questo magnifico edificio. In modalità self-service, propone menu sani e dietetici a base di buone insalate, succhi di frutta, centrifugati di vitamine e bevande calde come caffè, caffè latte, tè e cioccolata calda della casa.

Potrete ammirare il suo affascinante arredo modernista prendendo posto, ad esempio, attorno al grande tavolo da cucina in legno. Con un po’ di fortuna, potrete anche accomodarvi ad uno dei tavolini all’aperto, dove c’è persino un’altalena!

Ad ogni modo, dovunque vi sediate, passerete di sicuro un momento molto piacevole in questo scenario unico!

Buona visita e buona pausa golosa!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!