Les Gens que j’aime: un bar con un’anima che si ama

Pubblicato da nella categoria Cocktail bar, birra, originale, musica, Uscire. Ultimo aggiornamento il 18 maggio, 2017. 0 commenti

Questa è una piccola dichiarazione d'amore per le persone che amo: un bar simbolo delle notti barcellonesi da quasi 50 anni.

les gens que j'aime cocktail
Dove?

Eixample
metropolitana: Passeig de Gràcia
València 286-bajos

Quando?

aperto tutti i giorni
aperto tutti i giorni dalle 7 all'1
dalla domenica al giovedì dalle 18 alle 2:30
venerdì e sabato dalle 19 alle 3

Quanto?

meno di 10 euro

Perché?

per il suo fascino rétro

Racchiuso nel cuore della città, a due passi dalla Casa Milà e dalla Casa Batlló, les Gens que j’aime, bar unico a Barcellona, ha aperto le sue porte negli anni ’60.

Piccolo cugino catalano degli emblematici bar parigini del quartiere Saint Germain, le sue mura hanno accolto i seguaci di un movimento di intellettuali e artisti di quegli anni, “la sinistra divina”.

Da allora, visitatori di tutte le età e di tutti gli orizzonti vengono a godersi un momento di tranquillità sulle sue poltrone in velluto rosso e a contemplarne arredamento autentico, leggermente desueto, ma con un’anima vera.

Amo les gens que j’aime

Amo la sua atmosfera retrò

Non appena scenderete i ripidi gradini di Les Gens que j’aime farete un incredibile salto nel tempo.

les gens que j'aime poltrone rosse

Se scoprirete les Gens que j’aime di giorno, i vostri occhi ci metteranno qualche minuto per abituarsi alla penombra del luogo. Successivamente potrete apprezzare un incredibile miscuglio di mobili e oggetti vari sparsi qua e là, testimoni immutabili del tempo sin dall’apertura del locale nel 1967.

Il vostro occhio si poserà su oggetti diversi: un affascinante lampadario blu molto retrò, un cappello di colore rosso acceso appeso su un attaccapanni, un mobile art déco rifinito con gusto, una lampada con il paralume di traverso o le tante foto in bianco e nero che riempiono le pareti di questo bar originale.

Amo il suo ambiente delicato

Da Les Gens que j’aime, niente è cambiato dal 1967. L’arredamento di un’altra epoca contribuisce a creare una piacevole atmosfera.

les gens que j'aime arredamento

Non aspettatevi musica a tutto volume o elettronica. Il locale è caratterizzato da un’atmosfera molto ovattata e da una luce molto soffusa. Sarete cullati dal suono delle conversazioni tranquille dei clienti e da motivi jazz. L’atmosfera si addice a conversazioni in piccoli gruppi o in coppia.

  • Avviso per i romantici: Les Gens que j’aime è il luogo ideale per un primo appuntamento…

Amo i suoi cocktail originali

La vostra conversazione sarà spesso scandita dal leggero tintinnio degli shaker. Da Les Gens que j’aime, tutti i cocktail sono della casa e preparati sul momento dalle mani esperte dei barman dietro l’elegante bancone nero. Mojito, margarita, caipirinha, tequila sunrise, gimlet e tanti altri. Non avrete che l’imbarazzo della scelta. Per meno di 10 euro, potrete sorseggiare il vostro coktail per tutto il tempo che vorrete.

bicchiere da cocktail

Amo i suoi angoli riservati

Qui, se vorrete, troverete dei piccoli angoli in cui godere in solitudine della bellezza di questo luogo. Sotto gli scalini, ad esempio, uno spazio appartato accoglie i clienti in cerca di un luogo tranquillo lontano dal mondo.

les gens que j'aime interno

  • L’elemento originale di Les Gens que j’aime: la presenza di una cartomante che, se vorrete, potrà leggervi le carte.

Per essere sicuri di trovare Les Gens que j’aime…

Questo cocktail bar è difficile da trovare da fuori, dato che si trova sotto il livello della strada.

  • Il suo vicino museo egizio (museu egipci) vi aiuterà a localizzarlo.

Magico, unico, affascinante e retrò: questi gli aggettivi che rappresentano il bar che amo e che vi consiglio di visitare assolutamente…

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Condividi questa piccola dritta con gli amici!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

A proposito dell'autore

Valérie

Valérie, la creatrice dei “Piccole Dritte per Barcellona” adora scoprire posti nuovi e inediti, trovare le parole giuste per descriverli e lavorare ai piccoli disegnini che decorano il sito. Qual è la cosa che le piace di più di Barcellona? Le linee sinuose e originali di alcuni edifici. È per il suo lato artistico, direbbero i suoi amici. Gaudì fa proprio al caso suo!