Ristoranti nella zona della Casa Batlló e della Pedrera di Gaudí

Valérie
Pubblicato da

Ultimo aggiornamento il 14 novembre, 2018. 0 commenti

Ecco la nostra lista di locali in cui mangerete bene senza andare in rovina nella zona delle magiche case del geniale Gaudí: la Casa Battló e la Pedrera. A voi la scelta!

mangiare vicino della casa Batlló

Il Passeig de Gràcia è un viale emblematico a Barcellona. E per una buona ragione! Difficile dire cosa lo renda così speciale. Tutto è bellissimo: gli edifici, le panchine, i marciapiedi, i lampioni, le vetrine.

casa batlló

Ma il Passeig de Gràcia è principalmente il viale in cui si trovano le due case di Gaudí  più sorprendenti: la bizzarra Casa Batlló e l’ondulata Pedrera.

disegno pedrera

L’unico neo: i caffè e i ristoranti lungo il viale hanno spesso prezzi esagerati. Nessun problema! Abbiamo scovato per voi diversi posti simpatici dove mangiare qualcosa di buono.

1- La varietà del Vinitus: il più “tapas-tapas”

vinitus-bancone

Noi amiamo Vinitus, un bar di tapas diventato velocemente una vera istituzione a Barcellona! Ne abbiamo parlato in questo articolo sui bar di tapas gustosi e popolari.

Sul menù? Deliziose tapas a prezzi ottimi e un’ampia scelta di vini di ogni genere, il tutto in un bel ristorante con una zona all’aperto sulla strada. Cosa si può volere di più?

  • Il tocco in più di Vinitus: La freschezza dei prodotti
  • Il nostro consiglio: andateci presto (a partire da mezzogiorno o l’una o dalle 19:00) per trovare posto.

Dove? Carrer del Consell de Cent, 333
Quando? Dal lunedì alla domenica dalle 12:00 all’ 1:30
Quanto? A partire da 2 euro

2- MasQmenos: Il più “jamón-jamón”

coque mas que menos

Situato su un bel tratto della Rambla Catalunya, il MasQMenos salta subito all’occhio già dall’ingresso, con la sua parete tappezzata di prosciutto e bottiglie di vino.

Qui non ci sono menù fissi: per questo, pagherete di più ordinando dal menù, ma i piatti sono appetitosi, al tempo stesso semplici e saporiti.

Vi consigliamo le cocas/coques (specialità tipiche a base di una pasta simile a quella della pizza) con diversi condimenti.

  • La nostra coca preferita? Quella con rucola, prosciutto iberico e mozzarella: un felice matrimonio di sapori!

Attenzione, le pozioni non sono enormi e se avete molta fame non vi basterà una sola coca (costa circa 6 euro). Pensateci perché questo potrebbe far aumentare il conto!

Potrete fermarvi per un boccone a qualsiasi ora del giorno, perché sono disponibili anche piatti dolci, succhi di frutta e frullati.

Potete anche accomodarvi all’aperto, sulle Ramblas, per una sosta ancora più piacevole. Dovrete, però, pagare un supplemento del 10%.

  • Il plus del MasQMenos: Le sue “cocas” dai gusti originali
  • Il “meno” del MasQMenos: alcune porzioni non esattamente abbondanti

Dove? Rambla Catalunya, 46 (tra Aragó e Consell de cent)
Quando? dal lunedì al sabato: dalle 8:00 a mezzanotte, sabato e domenica: dalle 8:00 all’1:00, chiuso la domenica
Quanto? Circa 15-20 euro (a seconda della fame).

3- Cibo vario al Trencadís: il più vegan

mangiare al trencadís moussaka

 

Il ristorante Trencadís propone una cucina sana e creativa. In settimana potrete approfittare di un menù fisso a pranzo a circa 12€. La sua originalità consiste nell’offrire due menù differenti: uno “vegano” e uno “classico”, che potrete mescolare come preferite.

La scelta ampia dei diversi menù permette, quindi, di accontentare tutti, dai carnivori ai vegani.

I piatti dalle influenze indiane sono molto originali, ben speziati e saporiti. Ci siamo andati diverse volte e abbiamo particolarmente apprezzato, tra le tante cose, la loro moussaka vegana, gli hamburger vegetali e i buonissimi falafel.

Dove? Pau Claris, 143
Quando? Dal lunedì al sabato dalle 12:00 alle 23:00
Quanto? Circa 12 euro per il menù fisso a pranzo in settimana

4- Cibo vario al Mussol: il più catalano

cibo vario al Mussol

A due passi dalla casa Batlló, il ristorante Mussol è il posto ideale per assaggiare la cucina catalana. Troverete, infatti, prezzi molto ragionevoli e tantissimi piatti tipicamente catalani. Il menù è estremamente vario e i piatti abbondanti e ben presentati.

Dove? Aragó, 261
Quando? Dal lunedì alla domenica, dalle 13:00 alle 16:30 e dalle 19:00 a mezzanotte
Quanto? circa 15-20 euro a pasto

5- Tamarindo: il più messicano

cibo vario, nachos Tamarindo

Vi piace la cucina messicana? A solo pochi metri dal Passeig de Gràcia, sul Carrer de Aragón, troverete un piccolo ristorantino messicano. Attenzione, è molto facile non notarlo, ma dopo averlo provato non vi dimenticherete più la strada: siamo certi che avrete voglia di ripetere l’esperienza!

  • Il ristorante Tamarindo offre un menù fisso a pranzo a circa 10€, la scelta non è molto ampia, ma il rapporto qualità/prezzo del cibo è eccellente!

Il nostro piatto preferito: i nachos! (quelli della foto in alto). Li serviranno con vari tipi di salsine fatte in casa. Sono perfetti con la limonata fresca!

  • Un ultimo consiglio: non perdetevi i dolci fatti in casa, le torte sono una vera delizia!

Dove? Aragó, 236
Quando? Tutti i giorni dalle 12:30 alle 00:00
Quanto? Circa 10 euro il menù fisso a pranzo

6- Nostrum: il meno caro e il più rapido

nostrum

Nostrum è un’azienda catalana che serve piccole vaschette di piatti da portare via o mangiare sul posto in una saletta in fondo al negozio. Nostrum propone prezzi molto bassi.

Il suo slogan: Nostrum: la cucina della mamma, versione take away! (eh sì, ci sono mamme che fanno molto meglio di così! 😉

Se volete fare un pasto veloce lì nel negozio o se preferite un picnic su una panchina di Gaudí del Passeig de Gràcia, Nostrum può essere un’opzione interessante.

Sul menù troverete oltre 100 piatti: omelette, insalate, pasta, carne, frutta,.. non manca nulla!

  • Il vantaggio del Nostrum: i suoi prezzi bassi! Se vi iscrivete al loro fan club, pagando 5 euro, potrete beneficiare di sconti e scegliere tra moltissimi piatti il cui prezzo oscilla tra 1 e 4 euro! E anche se non siete interessati alla tessera, i prezzi sono comunque molto convenienti!

Dove? Pau Claris, 137
Quando? Dal lunedì al venerdì dalle 11:00 alle 16:00 e dalle 18:00 alle 22:00, e il sabato e la domenica dalle 12:00 alle 16:00
Quanto? Meno di 5 euro

Altri buoni ristoranti della zona da non perdere:

mangiare vario e sano Faborit

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

4,50/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Valérie

Valérie, la creatrice dei “Piccole Dritte per Barcellona” adora scoprire posti nuovi e inediti, trovare le parole giuste per descriverli e lavorare ai piccoli disegnini che decorano il sito. Qual è la cosa che le piace di più di Barcellona? Le linee sinuose e originali di alcuni edifici. È per il suo lato artistico, direbbero i suoi amici. Gaudì fa proprio al caso suo!