Parcheggi gratuiti a Barcellona

Pubblicato da nella categoria Arrivare, Macchina, Muoversi, Parcheggio economico. Ultimo aggiornamento il 18 maggio, 2017. 0 commenti

No, non abbiamo sbagliato: potrete posteggiare gratuitamente a Barcellona! Non male come idea risparmio, no?

parcheggi gratuiti Barcellona
Dove?

nel quartiere di Pedralbes

Quando?

durante la settimana dalle 19
nei weekend

Quanto?

gratuito

Perché?

per un posteggio anti-crisi

Sì, avete letto bene! Potrete posteggiare gratuitamente e lasciare la macchina per tutto il tempo che volete nello stesso posto auto!

Parcheggi gratuiti in strada

In centro: impossibile per le macchine, eccetto in alcuni orari

Se avete un motorino, non ci sono problemi: Barcellona è piena di posti dove lasciarli gratuitamente. Se siete in macchina, invece, è più difficile.

Evitate le zone verdi

Se volete posteggiare nelle strade del centro, sappiate che tutti i posti in città sono a pagamento. Un consiglio: evitate le zone verdi, riservate ai residenti e quindi care e spesso vietate ai non residenti.

Evitate le zone blu durante il giorno

Le zone blu sono meno care di quelle verdi. Sono gratuite dalle 20 alle 8 e anche dalle 14 alle 16 in alcuni quartieri. Controllate prima di posteggiare. Se trovate un posto, potrete lasciare la macchina per qualche ora, per il tempo di fare check-in in albergo, ad esempio. Ma tenete d’occhio l’orologio!

Se volete posteggiare in centro o vicino al vostro albergo, abbiamo trovato per voi Parclick.fr, che propone posti auto a prezzo ridotto in tutta Barcellona. È una soluzione molto pratica che vi eviterà non pochi grattacapi!

A Barcellona la “grua”, la rimozione forzata, passa spesso e non fa eccezioni, nemmeno per le macchine straniere, perché è un mezzo per assicurarsi che le multe vengano pagate. Vi raccomandiamo fare attenzione a dove posteggiate: rischiate di non ritrovare la macchina o di dover pagare multe salatissime (150 euro + 20 euro circa al giorno).

Se dovessero portare via la macchina, consultate il nostro articolo: Carro attrezzi a Barcellona: dove e come riprendere la macchina?

macchina

Nel settore del monastero di Pedralbes e del liceo francese

Pedralbes, a nord-est sulla mappa di Barcellona, è un quartiere residenziale tranquillo e in molte delle sue strade è possibile posteggiare gratuitamente.

  • La nostra piccola dritta: cercate un posto in questo quartiere nei weekend o dopo le 19, perché in orari di lavoro dal lunedì al venerdì sarà impossibile trovare parcheggio.

Tentate la sorte: il posteggio è gratuito oltre il liceo francese o alla stessa altezza, ma dal lato opposto dell’avignuda Pedralbes, e attorno al monastero. C’è poco rischio che ve la rubino o danneggino. Abbiamo spesso lasciato la macchina nelle strade di questo quartiere e non abbiamo mai avuto problemi.

Se venite dall’aeroporto, proseguite in direzione “rondes” (circonvallazione) per immettervi nella Ronda de Dalt e prendere l’uscita 10: Pedralbes.

  • L’unico difetto di questo quartiere è che, se da un lato posteggerete gratuitamente, dall’altro vi ritroverete lontani dal centro.

Per raggiungere il centro dovrete prendere un autobus di linea (63, 78, 64, 22, 75) o un autobus turistico (fermata davanti al monastero) o una linea di ferrocarril (linea 6, stazione Reina Elisenda, 5-10 minuti a piedi) o la metro alla stazione Maria Cristina (linea 3, considerate 15 minuti abbondanti a piedi).

Attenzione alle partite al Camp Nou

  • Quando gioca il Barça molti tifosi posteggiano in questo quartiere e raggiungono a piedi il Camp Nou. Non cercate posto qui in quei giorni: sarebbe una perdita di tempo.
  • Tra aprile e maggio si gioca un torneo di tennis, il Godò, al Real Club, vicino al liceo francese. Una parte delle strade è chiusa al traffico, quindi evitate di circolare in questo quartiere.

Se preferite stare tranquilli e scegliere un posteggio sotterraneo a prezzi competitivi, consultate il nostro articolo: Parcheggi economici a Barcellona, ovvero dove lasciare la macchina senza lasciarci un occhio della testa.

Le nostre piccole dritte sempre a portata di mano!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 1 voto / voti

Loading...

Condividi questa piccola dritta con gli amici!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

A proposito dell'autore

Valérie

Valérie, la creatrice dei “Piccole Dritte per Barcellona” adora scoprire posti nuovi e inediti, trovare le parole giuste per descriverli e lavorare ai piccoli disegnini che decorano il sito. Qual è la cosa che le piace di più di Barcellona? Le linee sinuose e originali di alcuni edifici. È per il suo lato artistico, direbbero i suoi amici. Gaudì fa proprio al caso suo!