48h Open House Barcelona: porte aperte negli edifici più significativi di Barcellona

Pubblicato da nella categoria Economico o gratuito, Visitare. Ultimo aggiornamento il 18 ottobre, 2017. 0 commenti

Se l'architettura vi appassiona o se semplicemente amate scoprire posti nuovi, non perdetevi l'Open House Barcelona, l'unico festival di Barcellona dedicato all'architettura!

Open House Barcelona
Dove?

in tutta la città

Quando?

Sabato 21 e domenica 22 ottobre 2017

Quanto?

gratuito

Perché?

Per scoprire qualcosa di nuovo

Scoprite monumenti eccezionali durante il 48h Open House Barcelona! Nel week-end del 21-22 ottobre, edifici di diverso tipo apriranno le loro porte al pubblico. Non perdetevelo!

Cos’è il 48h Open House Barcelona?

Il 48h Open House Barcelona è un’iniziativa unica a Barcellona, che nasce con l’obiettivo di promuovere l’architettura come parte essenziale della cultura.

Il progetto è stato fondato dall’omonima associazione nel 2010. Da allora continua ad avere sempre più successo e oggi l’evento suscita interesse a livello internazionale.

Quest’anno, per la ottava edizione del 48h Open House Barcelona, sono oltre 200 i locali che hanno aderito all’iniziativa.

Il 48h Open House Barcelona: cosa visitare?

Durante il 48h Open House Barcelona potrete visitare edifici di ogni stile e risalenti a epoche diverse e sparsi ai quattro angoli della città. Case, musei, fabbriche, monumenti, appartamenti, scuole, università, biblioteche, chiese,… la lista è lunga!

48h open house barcellona

Troverete monumenti emblematici e sontuosi a Barcellona, come ad esempio L’Arco di Trionfo, la chiesa Santa Maria del Pi (potrete visitare il suo campanile), il circolo del Liceu, le fontane magiche di Montjuïc, la fondazione Miró, l’hospital de Sant Pau, il MNAC o ancora la torre Bellesguard di Gaudí.

Una cosa è certa: gli edifici sono tutti particolari e sorprendenti!

I percorsi del 48h Open House Barcelona

Il 48h Open House Barcelona propone itinerari tematici completamente gratuiti da effettuare sotto la guida di architetti o degli stessi proprietari dei luoghi visitati.

Potrete, ad esempio, seguire l’itinerario sul tema delle Olimpiadi, del porto di Barcellona, del quartiere gotico o ancora dell'”architettura sostenibile”.

  • La programmazione di quest’anno risponde al nome di “La pelle dell’architettura”. Alcune delle mostre sono dedicate a mostrare la città 25 anni dopo le Olimpiadi e come Oriol Bohigas ha contribuito a creare nuove aree centrali della città. Inoltre, si celebra anche il 150 ° anniversario della nascita di Puig i Cadalfach.
  • Attenzione, alcuni itinerari hanno posti limitati. Per ulteriori informazioni, cliccate qui.

Buona visita e buona scoperta!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 1 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Olivia

Olivia ha sempre amato Barcellona: la sua modernità, il suo clima mite, il suo sole cocente, le sue spiagge, il quartiere gotico dalle mille stradine, il suo carattere gioioso e allegro… . Ha scelto Barcellona come sua sede ancora per molto, e questa storia d’amore con la capitale catalana non sembra prossima alla fine!