Trovare un alloggio a Barcellona per un affitto di media-lunga durata

Pubblicato da nella categoria Alloggiare, Appartamenti medio-lungo termine. Ultimo aggiornamento il 13 giugno, 2017. 0 commenti

Venite a tentare la fortuna a Barcellona? Ottimo! Adorerete questa città mediterranea. Prima tappa: trovare un alloggio. Via!

trovare un alloggio Eixample

Trovare un alloggio a Barcellona è molto semplice, soprattutto se si paragona questa città alle grandi capitali europee come Parigi o Londra. I prezzi sono ragionevoli e l’offerta è molto ampia, il che è piuttosto incoraggiante.

Quali sono i quartieri di Barcellona in cui si vive meglio?

Barcellona è una città molto estesa e i quartieri non si assomigliano molto tra loro. Innanzitutto, controllate bene dove si trova l’università o il vostro posto di lavoro: in centro o in periferia? Se si trova lontano dal centro, sta a voi decidere se preferite vivere dove c’è movimento, prendendo i mezzi pubblici la mattina (prendete in considerazione il costo, il totale non è da sottovalutare) o se preferire andare a lavorare o a studiare a piedi e tornare a casa nelle ore di pausa.

Una volta fatta la vostra decisione, avrete già eliminato molti quartieri. Resta da decidere quello o quelli in cui volete concentrare le vostre ricerche. A proposito, leggete i nostri articoli dedicati ai quartieri di Barcellona:

Per orientare la vostra scelta, leggete anche il nostro articolo Qual è il quartiere di Barcellona giusto per te?

Quando bisogna iniziare a cercare un alloggio?

Su internet qualche giorno prima di arrivare

Il modo più semplice è iniziare qualche giorno prima dell’arrivo a Barcellona cercando su internet. In questo modo potrete farvi un’idea dei prezzi e iniziare a contattare gli annunci che vi interessano per prendere degli appuntamenti. Non serve a nulla organizzarsi troppo presto perché le stanze vanno via piuttosto rapidamente. Iniziando le vostre ricerche 3-4 giorni prima del vostro arrivo a Barcellona, non dovreste avere problemi.

Non abbiate troppa fretta

Una volta sul posto, prenotate qualche notte in un ostello della gioventù o in un hotel per avere il tempo di visitare diversi appartamenti prima di prendere una decisione. Questo vi eviterà il problema di dover prendere una decisione troppo precipitosa di cui potreste pentirvi nei mesi che passerete a Barcellona.

  • Scoprite i nostri ostelli della gioventù preferiti a Barcellona sul nostro sito
  • Scorrete la lista dei nostri hotel in centro preferiti

Come trovare un alloggio di buona qualità a Barcellona?

Le agenzie immobiliari

Se preferite rapportarvi con un professionista e la garanzia di avere il giusto supporto, rivolgetevi a un’agenzia. Restate in guardia però: ci sono agenti senza scrupoli.

  • Cercate un agente immobiliare di fiducia che vi sostenga nelle varie formalità? Contattate la nostra agenzia partner tramite il nostro modulo di contatto cliccando qui.

I siti di ricerca

Potete anche estendere le vostre ricerche su internet. Ecco qualche sito molto utile:

Selezionate gli annunci che vi piacciono e chiamate il numero indicato (molto più efficace delle mail) per concordare un appuntamento.

Gli errori da evitare

  • Non prenotate mai un appartamento senza averlo visto: le foto sono spesso lontane dalla realtà! È molto facile far apparire una stanza più grande e più luminosa utilizzando un obiettivo speciale e un programma per ritoccare le foto. Andate sempre sul posto per verificare lo stato dell’appartamento e non cedete alle pressioni che potrebbero essere esercitate dal proprietario. Se perderete questo appartamento, ne troverete un altro…
  • Non inviate mai denaro tramite Western Union o qualsiasi altro sito per trasferire denaro per bloccare un appartamento, si tratta quasi sempre di una truffa.
  • Non pagate mai per avere accesso a una lista di annunci: questa truffa è molto frequente e consiste nel far credere che, pagando, avrete accesso a una serie di appartamenti che non appaiono sui siti pubblici. Il vantaggio? Dato che sarete uno dei pochi a visitarlo, è molto probabile che otteniate l’appartamento che vi piace. Queste liste, però, sono costituite da appartamenti già fittati o completamente immaginari. Tirate dritto e andate per la vostra strada!

Le domande da fare assolutamente

Sappiate anche che gli appartamenti a Barcellona hanno delle caratteristiche specifiche proprie della Spagna. Prima di concordare la visita, fate le seguenti domande:

  • L’appartamento è “esteriore” o “interiore”? Se è esteriore, sarà luminoso e darà sulla strada o su un cortile molto ampio. Gli appartamenti interiori, invece, danno su un cortile molto piccolo e sono quindi più scuri e meno rumorosi. Considerate anche che la maggior parte degli appartamenti “esteriori” hanno solo una parte delle stanze che si affaccia su una vista libera ed è quindi possibile che la camera che vi interessa sia “interiore”. Chiedete ulteriori dettagli!
  • Qual è la superficie della camera? Se vi interessa condividere la casa con dei coinquilini, fate attenzione a questo aspetto perché in molti appartamenti barcellonesi le camere sono minuscole.
  • L’appartamento è dotato di riscaldamento? Potrà sembrare strano, ma a Barcellona non è una cosa troppo eclatante non avere il riscaldamento. Per quanto sia una città mediterranea, le temperature invernali sono relativamente basse (consultate il nostro articolo sul clima di Barcellona per saperne di più) e sentirete davvero freddo senza riscaldamento.
  • Quale tipo di riscaldamento è installato? Fate attenzione se è elettrico: le bollette saranno più alte rispetto a quelle relative al riscaldamento a gas.
  • L’affitto include tutte le bollette? Se la risposta è no, quali sono le spese mensili per elettricità, acqua e gas?
  • È presente un collegamente a internet nell’appartamento? È compreso nell’affitto?
  • Qual è l’importo della cauzione? In genere la cauzione corrisponde a un mese di affitto per gli appartamenti non ammobiliati e due mesi per quelli ammobiliati.

Prezzo degli affitti e altre spese

Casa condivisa

Se condividete la casa con dei coinquilini, una camera costa in media 300-400€. Potrete anche trovare delle camere a 200-250€ nel quartiere Sants o all’Hospitalet (un paese alla periferia di Barcellona, ma ben servito dalla metro). Le bollette ammontano all’incirca a 50€ a persona al mese.

Appartamento intero

Se cercate un appartamento, sappiate che ci sono pochi monolocali e miniappartamenti a Barcellona, il che fa sì che i prezzi siano abbastanza alti. Sarà piuttosto difficile trovare qualcosa di decente sotto i 500€. Se cercate una casa con due camere, dovrete sborsare circa 600-700€. Per 1000€ potrete trovare una bella casa con 3/4 stanze.

Spese di agenzia

Se passate per un’agenzia immobiliare, dovrete pagare delle spese di agenzia. Queste corrispondono in genere al 10% dell’affitto annuale + il 10% di IVA. Se cercate un alloggio per poco tempo (6 mesi o meno), le spese potrebbero essere ancora più alte.

Qualche precauzione da prendere

  • Attenzione: se pagate l’affitto in contanti, chiedete sempre una ricevuta o una prova di pagamento.
  • Fate delle foto dell’appartamento al vostro arrivo nell’appartamento e inviatele al proprietario: serviranno come riferimento quando lascerete la stanza. Così eviterete anche di pagare per i danni causati da qualcun altro. La prudenza non è mai troppa, dato che purtroppo, come dovunque, alcuni proprietari non sono in buona fede.

Una volta trovato il vostro alloggio, godetevi la vita! Consultate le nostre rubriche Bere e mangiare e Uscire per approfittare fino in fondo di questa città meravigliosa che è Barcellona.

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 1 voto / voti

Loading...

Condividi questa piccola dritta con gli amici!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!