Capodanno a Barcellona: tradizioni ed eventi da non perdere

Pubblicato da nella categoria Feste e festival, Novembre, dicembre, gennaio, Uscire, Visitare. Ultimo aggiornamento il 15 dicembre, 2017. 0 commenti

Venite a Barcellona per il capodanno? Ottima idea! Ecco tutto ciò che c'è da sapere per accogliere il nuovo anno al meglio.

capodanno Barcellona

Barcellona è una città molto vivace ed è quindi una meta ideale per passare il Capodanno!

Le tradizioni del Capodanno a Barcellona

Come in moltissimi altri posti, la notte del 31 dicembre (chiamata “nochevieja”, ovvero notte vecchia in italiano) è sinonimo di festa a Barcellona. Cena in famiglia o tra amici, brindisi e danze per tutta la notte.

Ci sono, però, alcune tradizioni tipicamente spagnole: adottatele!

  • 12 chicchi d’uva: è la tradizione più conosciuta e più rispettata. Si tratta di mangiare, per ciascuno dei 12 rintocchi di mezzanotte, un chicco d’uva che rappresentano i 12 mesi dell’anno trascorso. Se passate il capodanno in un hotel o in discoteca, vi distribuiranno un grappolo d’una: attenzione a non eccedere!
  • Un anello nella coppa di cava: in Catalogna non brinderete con lo champagne ma con il cava, vino bianco frizzante di cui i catalani vanno particolarmente fieri. Come auspicio di ricchezza e fortuna, bevetelo da un bicchiere con dentro un anello. Tentar non nuoce… .
  • Intimo rosso: secondo i superstiziosi, portare intimo rosso per Capodanno porta fortuna e felicità in amore.

E per finire, non dimenticate di fare la lista dei buoni propositi. È certo: quest’anno li manterrete!

Gli eventi più importanti del Capodanno a Barcellona

Spettacolo di suono e luci nelle fontane magiche di Montjuïc

La città organizza un grande spettacolo di arti sceniche al ritmo delle fontane magiche di Montjuïc e animazioni di musica e luci alle 21:00.

L’evento si svolge nell’Avinguda de la Reina Maria Cristina ed è gratuita.

  • Attenzione ai borseggiatori: non lasciate incustoditi i vostri averi!
  • Per ulteriori informazioni (in spagnolo), cliccate qui.
  • Andate presto: anche se le animazioni sono fatte per essere viste da lontano, è sempre meglio essere quanto più vicini possibile al centro dell’azione!
  • Se viaggiate in metro all’andata e/o al ritorno, preparatevi a fare la fila per uscire o entrare nelle stazioni! Vi consigliamo di prendere la metro una fermata prima di Plaça Espanya e scendere un po’ prima della vostra destinazione, arriverete prima!
  • Perché? Per lo spettacolo suggestivo.
  • Quanto? Gratuito
  • Quando? 31 dicembre dalle 21:30 alle 00:10.
  • Dove? Avinguda de la Reina Maria Cristina, metro Espanya (L1, L3)

Volete un’anteprima del genere di spettacolo organizzato? Ecco un video della festa di Capodanno del 2014:

Capodanno al Poble Espanyol

Forse avete già sentito parlare del Poble Espanyol, un posto particolare a Barcellona costruito in occasione dell’Esposizione Universale del 1929. È come un piccolo villaggio, con stradine e piazze che sono la riproduzione di altre, emblematiche, che si trovano in altre città spagnole. Lo spazio non è certo dei più autentici, ma è molto piacevole.

  • Il 31 dicembre l’atmosfera si scalda al Poble Espanyol: i più grandi successi anni 70, 80, 90 e le hit del momento risuonano dalle 22:30 alle 6 del mattino.
  •  Avrete la scelta tra tre aree: la Plaza Mayor (la più grande piazza del Poble Espanyol), il tendone principale e la zona VIP.
  • Perché? Per una serata diversa.
  • Quanto? Ingresso: 35€ o 40€ con prevendita, 50€ alla cassa. Ingresso VIP: 55€ o 60€ con prevendita, 70€ alla cassa (solo 200 posti).
  • Quando? 31 dicembre, 22:30-06:00
  • Dove? Poble Espanyol, metro Espanya (L1, L3)

Una festa alternativa e solidale

La festa cap d’any o capodanno è un’iniziativa nata 12 anni fa dall’intenzione di un gruppo di amici di celebrare l’arrivo del nuovo anno in modo diverso.

È definito come una festa partecipativa, con buona musica e un’atmosfera piacevole, e lontano dai prezzi esorbitanti della maggior parte delle discoteche.

  • Quest’anno hanno due locali, Mr. Lobo e D9 (per un gruppo più piccolo).

Perché è una buona idea:

  • Parte dei profitti sono destinati alla ONG “Amics de la Gent Gran”
  • C’è un limite stretto al numero di persone, per garantire che ognuno abbia il suo spazio per ballare e divertirsi!
  • Alla fine della festa, fanno colazione!

 

  • Perché? Per il suo concetto solidale
  • Quanto? A partire di 29€
  • Quando? 31 dicembre
  • Dove? Mr. Lobo: Almogàvers 88, metro Marina (L1) ou Bogatell (L4) / D9: Pallars 122, metro Bogatell (L4)

Per ulteriori informazioni, cliccate qui.

Illuminazione della Torre Agbar

  • Siete nel quartiere Poblenou e/o avete una buona vista sulla Torre Agbar? Sappiate che questa è particolarmente bella durante la notte di Capodanno. Infatti, segna ogni rintocco della mezzanotte illuminandosi con un colore diverso. Un buon punto di riferimento per sapere a che ritmo mangiare i vostri chicchi d’uva!
  • Però non ci sono animazioni musicali o pirotecniche che completano lo spettacolo. Vale la pena soprattutto se potete ammirare la torre dal vostro appartamento o dalla vostra camera d’albergo (come dal Silken Diagonal).

Informazioni pratiche

  • La metro funziona tutta la notte senza interruzioni dal 31 dicembre al 1 gennaio.
  • Fate attenzioni ai borseggiatori che fanno baldoria durante gli eventi affollati.
  • I controlli dell’alcolemia sono rafforzati durante il Capodanno, pensateci se prevedete di guidare.
  • Ricordatevi di prenotare in anticipo la cena e la serata (a meno che non vogliate partecipare a un evento pubblico e gratuito).

Buona festa e buon 2017!

Capodanno Barcellona Cin Cin

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

4,00/5 - 3 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!