Cosa fare durante le vacanze in famiglia a Barcellona nel periodo febbraio-marzo?

Valérie
Pubblicato da

Ultimo aggiornamento il 14 novembre, 2018. 0 commenti

Barcellona è una città ideale da visitare con bambini. Ecco un elenco di idee simpatiche per trascorrere al meglio questo soggiorno in famiglia!

bambini acquario Barcellona

Barcellona ha tutti gli ingredienti per piacere ai bambini in qualsiasi momento dell’anno: mare, sole, case che sembrano uscite dalle fiabe e attività culturali adatte ai più piccini.

Febbraio e marzo, sebbene siano mesi soleggiati, registrano comunque temperature fresche. Abbiamo considerato, quindi, un meteo invernale e abbiamo ideato per i vostri pargoli un programma studiato nei dettagli che permetterà loro di passare quanto più tempo possibile al caldo!

L’acquario di Barcellona per i Capitan Nemo

L’acquario di Barcellona è uno dei più grandi in Europa. Successo assicurato se proponete questa meta ai vostri bambini! In questo luogo spazioso, colorato e interattivo, potranno ammirare oltre 450 specie di pesci diverse.

L’Oceanario è davvero sorprendente. Potete immergervi percorrendo un tunnel subacqueo lungo oltre 80 metri. Incontrerete squali, razze immense o pesci-luna e vi sentirete come sospesi in un fondale marino.

Anche la parte degli acquari mediterranei e tropicali saprà sorprendervi: non crederete ai vostri occhi!

  • Cliccate qui per leggere il nostro articolo sull’acquario di Barcellona.

pesce

Dove? Moll d’Espanya del Port Vell Métro Drassanes (L3)  o Barceloneta (L4) Bus 14, 59, 64, 120, D20, H16 e V17.
Quando?

  • Dal lunedì al venerdì: 10:00-19:30 (o 20:00 in aprile, maggio e ottobre).
  • Weekend e festivi: 10:00-20:00 (o 20:30 ad aprile, maggio e ottobre).
  • Tutti i giorni di giugno e settembre: 10:00-21:00.
  • Tutti i giorni di luglio e agosto: 10:00-21:30.

Quanto? 20€ per adulti e bambini a partire da 11 anni, 15€ per bambini dai 5 ai 10 anni, 7€ per bambini dai 3 ai 4 anni, gratuito fino a 3 anni.
Perché? Per il suo Oceanario impressionante.

  • IDEA RISPARMIOCliccando qui potrete acquistare i vostri biglietti con uno sconto del 10%. Eviterete, inoltre, le file alla cassa!

Il museo del cioccolato per i golosi curiosi

Ecco un museo decisamente fuori dagli schemi che susciterà l’interesse dei vostri bambini coinvolgendoli in esperimenti e attività ludiche con protagonista il cioccolato.

Per ulteriori informazioni, consultate il nostro articolo interamente dedicato a questo museo originale e goloso.

Sale da tè per i golosi

Se i vostri bambini sono delusi dal fatto che, in questo museo, l’unico cioccolato che possono mangiare è il biglietto d’ingresso, portateli ad assaggiare del cioccolato in molte forme da La NenaBubó,We-Pudding in una delle nostre cioccolaterie preferite. Ne andranno matti!

Ma il nostro posto preferito è il Pudding Diagonal, questo caffè come nessun altro che vi trasferirà all’universo di Harry Potter. Se i vostri figli sono fan del mago con gli occhiali, adoreranno questo caffè! È il posto perfetto per godere di un bel momento con la famiglia. Inoltre, se vi andate durante la settimana, vi aspettano piacevoli sorprese!

Il CosmoCaixa per i futuri Einstein

È il museo delle scienze di Barcellona. Al tempo stesso educativo e coinvolgente, terrà occupati i vostri piccoli con attività intelligenti in caso di pioggia o cattivo tempo.

Il laboratorio degli esperimenti: Toca-toca, le sale Click (3-6 anni) e Flash (7-10 anni) sono aree ludiche che i vostri bambini adoreranno.

Per ulteriori informazioni, date una lettura al nostro articolo su questo museo interattivo e didattico.

Spettacoli poetici e creativi per bambini da 4 a 94 anni

Il Mercat de les Flors è uno spazio scenico dedicato alla danza e alle arti del movimento. Un programma intitolato “Dan-dan-dansa” e rivolto ai più piccoli è presentato regolarmente da compagnie di attori talentuosi. Ho personalmente assistito a diversi spettacoli negli scorsi anni e vi posso assicurare che anche gli adulti rimarranno piacevolmente sorpresi da quest’esperienza perché gli spettacoli sono interessanti e creativi. Consultate il nostro articolo sul Mercat de les Flors per saperne di più.

Dove? Mercat de les Flors, Lleida, 59.
Quando? Consultare il programma.
Quanto? 8 euro.
Perché? Per il loro carattere originale e creativo.

Il carnevale a Barcellona o a Sitges per i piccoli festaioli

Se sarete a Barcellona dal 4 al 10 febbraio, avrete la fortuna di festeggiare il carnevale in grande stile per le strade della città. Per saperne di più, potete consultare il nostro articolo sul carnevale.

Ma il carnevale di Sitges è spesso più spettacolare di quello di Barcellona. Se tutta la famiglia è d’accordo su una piccola escursione in questo simpatico villaggio in riva al mare, sappiate che il 11 e il 13 febbraio si svolgono sfilate per bambini. Cliccate qui per i dettagli del programma del carnevale. Il sole sarà sicuramente dalla vostra, l’aria di mare è spesso tiepida a Sitges.

I treni partono dall’Estació de França, dalla stazione Passeig de Gràcia e da Sants ogni 30 minuti circa.

Dove? Centro di Sitges.
Quando? il 11 febbraio alle 12:00 e il 13 febbraio alle 15:00.
Quanto? Gratuito.
perché? Per far festa.

Se volete altre piccole dritte e spunti interessanti, leggete il nostro articolo: Barcellona con bambini: una pioggia di piccole dritte.

Buone vacanze a tutta la famiglia!

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Valérie

Valérie, la creatrice dei “Piccole Dritte per Barcellona” adora scoprire posti nuovi e inediti, trovare le parole giuste per descriverli e lavorare ai piccoli disegnini che decorano il sito. Qual è la cosa che le piace di più di Barcellona? Le linee sinuose e originali di alcuni edifici. È per il suo lato artistico, direbbero i suoi amici. Gaudì fa proprio al caso suo!