Cosa fare a Barcellona? Top 10 delle attività imperdibili nella capitale catalana

Pubblicato da nella categoria Arrivare, Organizzare il viaggio. Ultimo aggiornamento il 25 aprile, 2018. 0 commenti

Cosa fare a Barcellona? Ecco 10 attività che vi faranno innamorare di questa città! I colpi di fulmine esistono, soprattutto nella capitale catalana!

cosa fare a Barcellona Casa Amatller

Barcellona è una città che non dorme mai, costantemente in fermento. Cosa fare a Barcellona? La lista è interminabile, ma ecco 10 attività di cui non potrete fare a meno.

1. Ammirare Gaudí et l’architettura modernista

park Güell panchine cosa fare a Barcellona

È la prima cosa che viene in mente quando si pensa a Barcellona: la Sagrada Familia, il Park Güell, in breve: Gaudí. Non potrete fare a meno di scoprire questo geniale architetto attraverso le sue costruzioni conosciute e meno conosciute: Casa Batlló, Pedrera, Casa Vicens, Palau Güell, la cripta della colonia Gûell

Ma lo stile Liberty catalano (chiamato modernismo) non si limita solo a Gaudí: molti architetti hanno costruito edifici magnifici nel quartiere dell’Eixample. Sta a voi scoprirli durante una passeggiata gratuita e istruttiva.

2. Perdersi nella città vecchia

barri gotic plaça Sant Felip Neri cosa fare a barcellona

Il centro storico di Barcellona è un vero bijou ed è un vero piacere vagare per le sue stradine, fare una sosta nelle sue belle piazze, scoprire i suoi palazzi, entrare nei negozietti originali… Qui regna un’atmosfera indescrivibile che affascina tutti i suoi visitatori.

  • Se la storia vi interessa o volete saperne di più sui quartieri ricchi patrimonio culturale e artistico, vi consigliamo una visita guidata.

3. (Ri)scoprire Picasso & Miró

fondazione Miró terrazza cosa fare a barcellona

 

Barcellona è una città d’arte. Nonostante fosse nato a Malaga, è qui che Picasso ha fatto la scuola di Belle arti e che ha iniziato davvero la sua carriera. Gli è stato dedicato anche un museo.

Joan Miró è un altro artista emblematico della città. Questo pittore catalano ha realizzato affreschi, statue e mosaici in diversi luoghi pubblici: all’aeroporto, sulle Ramblas e in un parco che porta il suo nome. Ricordate di scoprire l’universo di Miró con una visita alla sua superba fondazione.

4. Cosa fare a Barcellona? Prendere il sole in spiaggia!

Barceloneta spiaggia cosa fare a Barcellona

Un altro vantaggio non trascurabile di Barcellona: le sue spiagge! E attenzione, non stiamo parlando di una strisciolina di sabbia di difficile accesso, bensì di 5 chilometri di spiagge costeggiate da caffè, bar e ristoranti.

Per essere dei veri esperti in materia, leggete i nostri articoli:

5. Passeggiare per i parchi e i musei di Montjuïc

mnac montjuic cosa fare a Barcellona

Se vi piace la natura, sarete contenti di passeggiare a Montjuïc, una collina sulla quale si trovano innumerevoli parchi e spazi verdi.

Ma Montjuïc non si accontenta di essere il polmone verde di Barcellona, è anche un centro culturale che ospita musei di grande levatura come il Museo Nazionale d’Arte Catalana, CaixaForum o ancora la fondazione Miró. Indescrivibili!

E, come se non bastasse, la vista della città è magnifica dall’alto.

6. Assaggiare la cucina locale

paella cosa fare a Barcellona

Tapas, salumi, fideuà, paella, pane e pomodoro… Sono innumerevoli i classici della cucina catalana che potrete scoprire con piacere durante il vostro soggiorno. Pianificate le vostre tappe golose grazie ai nostri articoli:

7. Che fare a Barcellona? Tifare per il Barça

cosa fare a Barcellona camp nou notte

Ancora un altro simbolo della città! Il club calcistico dell’FC Barcellona è una vera istituzione, per molti tifosi un culto assoluto.

E voi che tifosi siete? Vi piacciono i musei? Allora fate un giro al museo del Camp Nou per entrare nel dietro le quinte della mitica squadra.

Siete cantanti in erba? Imparate a intonare l’inno del Barça con i nostri video!

Amate il freddo degli stadi? Andate allora a vedere una partita al Camp Nou.

8. Esplorare la periferia di Barcellona

poble sec cosa fare a Barcellona

Se vi piace allontanarvi dai percorsi turistici più battuti, non esistate a esplorare i quartieri di Barcellona che erano un tempo paesini indipendenti. Pittoreschi e autentici, vi riservano delle belle sorprese se saprete in che strade andare.

I tre “paesini” più consigliati sono Gràcia per la sua atmosfera artistica, Poble Sec per il suo lato popolare e Sarrià per la sua atmosfera tranquilla.

9. Partire per un giro di shopping

cosa fare a barcellona shopping

Barcellona è una destinazione fantastica per lo shopping! Che cerchiate grandi marchi spagnoli a piccoli prezzi o creazioni locali e originali, troverete quello che cercate. Troverete anche molti negozi vintage e grandi centri commerciali.

10. Cosa fare a Barcellona? Rilassarsi e godersi il momento!

wet deck piscina cosa fare a barcellona

Infine, non bisogna dimenticare che Barcellona resta una città fortemente mediterranea. È molto attiva, ma ci si prende anche il tempo di vivere e di assaporare il presente, sotti i raggi del sole.

Il vostro nuovo luogo preferito? Una terrazza soleggiata d’inverno e nelle mezze stagioni, ombreggiata d’estate. Se volete giocarvela con classe, la terrazza di un hotel sarà l’ideale. E per coloro di voi che amano l’ignoto, le terrazze segrete vi porteranno decisamente a nuove scoperte…

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Condividi questa piccola dritta con gli amici!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!