Un weekend alternativo a Barcellona: arte contemporanea, shopping vintage e serate da urlo

Pauline
Pubblicato da

Ultimo aggiornamento il 18 maggio, 2017. 0 commenti

Il lato alternativo di Barcellona vi sedurrà, soprattutto se amate la creatività e i programmi fuori dagli schemi.

weekend alternativo street art

Premiate l’originalità in ogni circostanza? Allora siete nel posto giusto: Barcellona è una città straordinariamente creativa e potrebbe anche diventare la vostra meta per le vacanze preferita… Pronti a un weekend 100% alternativo?

Alloggiare in un quartiere in pieno fermento

Quartiere centrale o in riva al mare?

Ci sono due quartieri avanguardisti a Barcellona e sono molto diversi l’uno dall’altro!

  • Raval: situato nella città vecchia a due passi dalle Ramblas, questo quartiere multiculturale ha subito un’incredibile trasformazione negli ultimi anni, il che attira sempre più creativi.

Si trova di tutto a Raval: bar storici, musei, ristoranti pakistani, negozi originali, bar di tapas tradizionali, edifici medievali e anche un hotel a 4 stelle all’ultima moda.

  • Poblenou: se non fosse per l’atmosfera creativa e di rinnovamento che si respira a Poblenou, questo quartiere sarebbe completamente opposto a Raval.

Essendo abbastanza lontano dal centro, è molto meno movimentato. Tuttavia, tante sono le nuove costruzioni degli ultimi anni, come la Torre Agbar di Jean Nouvel o il museo del design che ha aperto le sue porte nel dicembre 2014. Poblenou ospita anche diverse scuole di moda e di architettura, così come dei capannoni riconvertiti in loft di alto design. I vantaggi del quartiere? La sua vicinanza alle spiagge e i suoi prezzi interessanti.

Appartamento o hotel?

Se avete un budget limitato e siete in 3 o più persone, vi consigliamo di affittare un appartamento.

bar hotel barceló raval weekend alternativo

Preferite il comfort di un hotel? Noi siamo fan dell’arredo stravagante di Chic & Basic Ramblas e il look futurista del Barceló Raval (in foto).

Visite: la creatività prima di tutto

I musei d’arte contemporanea da non perdere

Siete appassionati d’arte? Allora non perdete il Museo d’Arte Contemporanea di Barcellona (MACBA) e il suo superbo edificio che porta la firma di Richard Meier. Le mostre del museo sono spesso sorprendenti e interessanti.

macba esterno weekend alternativo

Infine, non lasciate la città prima di aver fatto un giro al Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB), uno spazio ricco e originale allestito in un antico convento.

  • Seguite la nostra dritta! La visita del CCCB è gratuita la domenica a partire dalle 15.

Visite gratuite alla ricerca della street art

A Barcellona non è necessario andare di museo in museo per fare un’immersione d’arte: le strade ne sono piene! Almeno i quartieri di Raval, Born, Gòtic e Poblenou.

street-art cappuccetto rosso weekend alternativo

La ciliegina sulla torta? Degli appassionati di street art offrono delle visite guidate e gratuite tutti i giorni della settimana. E il minimo che si possa dire è che se ne intendono!

Negozi vintage per riempire al massimo la valigia

Come vi spieghiamo nel nostro articolo Negozi e shopping a Barcellona: quale quartiere fa per voi?, alcune zone della città sono particolarmente propizie allo shopping fuori dagli schemi, originale e vintage: stiamo parlando di Raval e Gràcia.

  • A Gràcia, i negozi vintage si concentrano soprattutto nei pressi della Travessera de Gràcia.

flammingos gallery weekend alternativo

  • A Raval, sarà nel carrer de la Riera Baixa che troverete quello che fa per voi. C’è anche un mercatino vintage ogni sabato mattina.

Ci piace molto il negozio Flamingos Vintage Kilo e i vestiti venduti a peso e a piccoli prezzi! Non dimenticate di fare un giro alla Flamingos Gallery, a qualche metro di distanza. Il carrer de Joaquín Costa è anch’esso un luogo interessante per lo shopping perché vi troverete dei negozi davvero stravaganti.

  • Attenzione: i negozi chiudono in genere tra le 13 e le 16 per la pausa pranzo.

Un ristorante alternativo?

Una cucina creativa

Dato che amate le esperienze diverse dal solito, il vostro palato si aspetta sicuramente di essere sorpreso. Nessun problema! Sono molti i ristoranti e i bar di tapas a proporre un menu quantomeno originale.

È il caso della Pepita e del Famen nel quartiere Gràcia, del 58 a Poblenou o dell’Agust all’Eixample.

Luoghi originali

La Fàbrica Moritz è un bar di tapas situato in un’antica birreria e completamente ristrutturato da Jean Nouvel. Fa un certo effetto! Oltretutto, il menu è molto vario.

fàbrica moritz weekend alternativo

Notti indimenticabili

Qualche bicchiere per iniziare la serata

Quando cala la notte, l’atmosfera a Barcellona si surriscalda. Se avete fatto shopping nel carrer de Joaquín Costa nel pomeriggio, stenterete a riconoscerlo nelle ore notturne! Quando i negozi abbassano la saracinesche, infatti, molti bar iniziano ad animare questa strada semipedonale molto alla moda.

E sembra che facciano quasi a gara per ottenere il titolo di locale più originale di Barcellona! Questo vale anche per quasi tutti i bar di Raval, non solo in carrer de Joaquín Costa!

  • Vi consigliamo di andare a bere un bicchiere al bar Madame Jasmine per il suo arredo bizzarro, al Manchester per la sua atmosfera o al 33/45 per i suoi comodi divani.

Fare festa fino al mattino

Se il Raval è il quartiere alternativo ideale per iniziare la serata, è Poblenou che prende il testimone a partire dalle 2 del mattino. È qui, infatti, che si trova il Razzmatazz, una discoteca emblematica di Barcellona in cui andare a scatenarsi per tutta la notte.

Allora? Pronti a unirvi alla corrente alternativa di Barcellona?

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Pauline

Pauline è una letterata curiosa e amante della cucina. Per scrivere i suoi articoli ama scovare i posti più originali e autentici che sedurranno i vostri occhi e le vostre papille. Cosa preferisce a Barcellona? Perdersi nella città antica e inebriarsi con la sua atmosfera magica... o con i profumi dei buoni piatti preparati nelle cucine. Un vero piacere!