Il nostro menù per soggiorni da due giorni a due settimane a Barcellona

Pubblicato da nella categoria Visitare. Ultimo aggiornamento il 18 maggio, 2017. 0 commenti

Volete visitare Barcellona per un weekend, una settimana o quindici giorni? Tuffatevi a capofitto nella scoperta di questa magica città!

soggiorni catedrale

Barcellona è piena di luoghi interessantissimi da visitare. Il nostro consiglio è di organizzare in anticipo il viaggio, così da poter approfittare al massimo di ciò che offre la città.

Un programma vario e personalizzabile

Abbiamo diviso ogni giornata in tre momenti, così da permettervi di scoprire ogni cosa quando volete e nell’ordine in cui volete!

Che siate sportivi, appassionati d’arte, di storia, d’architettura o di luoghi caratteristici, ci sarà sempre un’attività che farà al caso vostro! Abbiamo anche tenuto conto delle chiusure dei musei (spesso il lunedì).

Per una migliore organizzazione, abbiamo abbinato un colore a ciascun quartiere.

Soggiorno a Barcellona: 1° settimana

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica
1Gótic

Plaça Sant Jaume

Plaça Reial

Plaça de Sant Miquel
(e strade adiacenti)

Horta Guinardó

Park Güell

Casa del custode

Salamandra

Sala Ipostila

Panchine con mosaici

(passeggiata lungo i vialetti).

Born

Museo Picasso

Mercato Santa Caterina

Chiesa Santa María del Mar (e strade adiacenti)

Montjuïc

Museo nazionale dell’arte catalana

CaixaForum

Fondazione Joan Miró

Stadio Olimpico

Giardino Joan Brossa

Castello di Montjuïc

Barceloneta

Casa Llotja del mar

Mercato della Barceloneta (e strade adiacenti)

Spiaggia della Barceloneta

Passeig Marítim

Vila Olímpica

Torre Agbar

Gótic

Cathédrale della Santa Croce e di Sant’Eulalia

Sardane in piazza

Escursione a Montserrat

a 60km da Barcellona.

2Eixample

Passeig de Gràcia

Casa Batlló

Pedrera

Palau Robert

Parc de la Ciutadella

Giardini

Zoo

Museo Marittimo

Raval

3Sagrada Familia

Basilica

Ospedale di Sant Pau

Ramblas

Palau de la Virreina

Mercato della Boquería

Antic Hospital de la Santa Creu

La Ribera

Palau de la Música e strade adiacenti

Les Corts

Stadio e museo del FC Barcellona

Plaça de la Concòrdia (e quartiere)

Il porto

Maremagnum

L’aquarium

Passeggiata fino alla zona del Forum

Soggiorno a Barcellona: 2° settimana

LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica
1Colònia Güell

a 23km da Barcellona

Eixample

Fondazione Antoni Tàpies

Raval

CCCB

MACBA

Rambla del Raval

Palau Güell

Excursione a Sitges

a 40km da Barcellona

Gótic

Museo sulla storia di Barcellona

Sarrià Sant Gervasi

CosmoCaixa

Passeggiata a piedi o in bici

Carretera de les aigües

Bel panorana della città

2Gràcia

Casa Vicens

Plaça del Sol

Plaça de la Llibertat

(e strade adiacenti)

Rambla Catalunya

Enric Granados

Pedralbes

Palau Reial de Pedralbes

Monastero di Pedralbes

Parc Oreneta

Quartiere periferico di Vallvidrera

(Sarrià Sant Gervasi)

3Horta Guinardó

Parco del labirinto di Horta

Tibidabo

Parco divertimenti

Quartieri Sant Antoni e Poble SecPasseggiata nelle stradine di SarriàPasseggiata a Poblenou

Il 22@

Spiaggia di Bogatell

Nova Icària

Sant Cugat del Vallès

a 20km da Barcellona

Centro storico e monastero

Siti interessanti da scoprire durante un soggiorno a Barcellona

Nei quartieri del centro

EixamplePedrera e casa BatllóDue delle opere più emblematiche di Antoni Gaudí si trovano lungo il Passeig de Gràcia.
Palau RobertUn grande edificio neoclassico che ospita mostre temporanee gratuite e spesso interessanti.
BornMuseo PicassoUn museo sorprendente che ripercorre il percorso artistico del pittore spagnolo.
Parc de la CiutadellaUn parco amato dagli abitanti di Barcellona per riposarsi e passeggiare.
Ospita lo zoo di Barcellona.
Palau de la MúsicaSala da concerti unica al mondo: l’edificio è l’emblema dell’art nouveau catalana.
RavalCCCBCentro della Cultura Contemporanea di Barcellona, ospita molte esposizioni ed eventi legati all’attualità. Cortile interno molto piacevole.
MACBAMuseo dedicato all’arte contemporanea. La piazza di fronte è un luogo molto frequentato dagli skater.
Museo MaritimeNell’ex edificio dell’arsenale reale: impressionante riproduzione di una galera reale del XVI secolo.
Palau GüellPatrimonio mondiale dell’UNESCO, prima importante commissione affidata ad Antoni Gaudí.
Gótic (quartier gothique)RamblasLungo viale diventato il simbolo di Barcellona (collega Plaça Catalunya alla statua di Cristoforo Colombo).
Cattedrale della Santa Crose e di Sant’EulaliaUn’imponente cattedrale costruita tra il XIV e il XV secolo, da ammirare dall’esterno, ma anche dall’interno. Non perdetevi il chiostro con i suoi aranci che mantengono l’ambiente fresco anche in estate.
MUHBAMuseo sulla storia di Barcellona: un museo interattivo che ripercorre i due millenni di storia della città.
BarcelonetaBarcelonetaAntico quartiere di pescatori, rimarrete affascinati dalle strade tipiche che vi condurranno fino alla spiaggia.
L’aquariumUno dei più grandi d’Europa, con un tunnel trasparente lungo 80 metri che affascinerà i bambini.
GràciaCasa VicensUna delle prime opere di Antoni Gaudí: casa privata con influenze moresche, non aperta ai turisti.
Sagrada FamiliaSagrada FamiliaLa celebre basilica, opera incompiuta di Gaudí: la sua creazione più emblematica. Assolutamente da non perdere.
Ospedale di Sant PauEnorme complesso ospedaliero, ma soprattutto una grande opera, simbolo dell’epoca modernista.

Nei quartieri più periferici

Horta GuinardóPark GüellLasciatevi trasportare dal genio di Gaudí attraverso questo grande parco con magnifici mosaici variopinti e costruzioni sorprendenti.
MontjuïcCaixaForumUna mostra permanente d’arte contemporanea ed esposizioni temporanee spesso molto interessanti inserite in questa cornice di antica fabbrica tessile, ristrutturata dall’architetto catalano Puig i Cadafalch.
Museo nazionale dell’arte catalanaPalazzo risalente al 1929 dallo stile neoclassico (1000 anni di arte catalana). Non perdetevi, tra le altre cose, la sua collezione d’arte moderna di artisti rinomati (Casas, Fortuny, Mir, Dalí, Gargallo, Picasso…).
Fondazione Joan MiróAttraverso le oltre 400 opere esposte, il museo ripercorre la carriera del pittore: dal surrealismo degli anni 20 fino all’impegno degli anni 60.
Stadio OlimpicoImpressionante emblema delle Olimpiadi del 1992.
Giardino Joan BrossaDedicato all’omonimo poeta, il parco piacerà molto ai bambini e offrirà bellissimi scorci della città.
Pedralbes e Les CortsStadio e museo del FC BarcellonaGli appassionati di calcio non rinunceranno a una visita al Camp Nou e al museo del Barça.
Monastero di PedralbesRisalente al 1327 e costruito in stile gotico catalano, questo magnifico monastero dal fascino irresistibile ospita un’importante collezione di opere d’arte.
Palau Reial de PedralbesPalazzo ricco di storia, circondato da vasti giardini e costruito in stile italiano del XIX secolo.
Sarrià Sant GervasiCosmoCaixaMuseo delle scienze interattivo e interessante.
Quartiere periferico di VallvidreraUn tempo un piccolo villaggio in collina, è stato inglobato dalla città nel 1921, poco turistico e affascinante.
TibidaboParco divertimentiSituato a più di 500m di altezza su Barcellona, questo parco aperto da oltre 100 anni propone una ventina di attrazioni per ogni età. Potrete anche godervi un meraviglioso panorama sulla città.
Carreterra de les aigüesPasseggiata di oltre 20 km lungo le colline di Barcellona da cui vedere un imperdibile panorama della città.

Escursioni da non perdere in un raggio di 60km da Barcellona

Fuori BarcellonaSitgesPaesino di mare alla moda che ha saputo conservare intatto il suo fascino di piccolo villaggio sul mare.
MontserratCatena montuosa le cui forme sinuose hanno ispirato Gaudí. Vi troverete un’abbazia benedettina.
Colònia GüellColonia industriale del 1890, opera di Antoni Gaudí e uno degli esemplari più importanti del modernismo popolare catalano.
Sant Cugat del VallèsPiccola città fuori Barcellona con un bel centro storico.

Quest’articolo ti è piaciuto?

Clicca qui!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

5,00/5 - 2 voto / voti

Loading...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il nostro modulo per commenti memorizza il vostro nome e la vostra email in modo che possiamo rispondere al vostro commento e inviarvi notifiche quando riceve risposte (se avete optato per ricevere le notifiche). I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Responsable: Anakena Internet Services, S.L.
  • Finalità: Gestionare i commenti e inviare notifiche automatiche via email in caso di risposta.
  • Legittimizzazione: Consenso esplicito dell’interessato.
  • Destinatari: I dati non saranno condivisi con terzi, salvo obbligo giuridico o esplicita autorizzazione.
  • Diritti: Diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e diritto all’oblio.

Il nostro modulo di contatto invia il vostro nome, email e altri dati forniti al nostro team di supporto in modo che possiamo rispondere alle vostre richieste o mettervi in contatto con i nostri partner specializzati che forniscono il servizio che cercate. I vostri dati non saranno condivisi o archiviati con terzi (eccetto i partner specializzati) e non saranno aggiunti a nessun elenco. Per ulteriori informazioni, potete leggere la nostra Privacy Policy.

  • Finalità: Supporto e contatto con partner specializzati.

A proposito dell'autore

Laureen

Laureen ha scritto molti articoli per le Piccole Dritte per Barcellona. Artista e viaggiatrice dalla curiosità insaziabile, adora l'atmosfera di libertà che si respira nella capitale catalana. La cosa che le è piaciuta di più del suo tirocinio alle Piccole Dritte per Barcellona? Provare per voi gli incredibili bar e ristoranti della città. Dura la vita... ;)